Season Review: Milan-Austria Vienna, manita rossonera

Season Review: Milan-Austria Vienna, manita rossonera

Il Milan torna alla vittoria in Europa League, qualificandosi per i 16esimi di finale, riviviamo il 5-1 rifilato agli austriaci a San Siro.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

LA SITUAZIONE
Erano due mesi, dalla fine di settembre, che il Milan non vinceva una gara in Europa. A complicare ancor di più la sfida milanese con i viennesi, in programma giovedì 23 novembre, c’era stata la sconfitta subita dal Milan a Napoli (13° giornata) il sabato precedente. Dopo la vittoria con il Sassuolo (12° giornata) il clima si era rasserenato, ma il passo falso del San Paolo aveva riaperto dubbi e incognite sulla panchina rossonera. Col senno di poi, quella sull’Austria Vienna risulterà infatti l’ultima vittoria di Montella sulla panchina rossonera.

IL CAMPO
Fase offensiva dignitosa, fase difensiva problematica. Il Milan ritrova l’Austria Vienna nelle stesse condizioni in cui l’aveva lasciata al Prater a settembre. Bravi quindi gli austriaci a passare in vantaggio con Moschein, poi però inizia un’altra partita. Già prima della fine del primo tempo, sono tre i milanisti sul tabellino dei marcatori, nell’ordine: Ricardo RodriguezAndré Silva e Cutrone. Nella ripresa, più passa il tempo e più gli austriaci si ritraggono, al punto che sia André che Cutro tornano in gol centrando la doppietta personale. Il Milan esce dal campo primo nel girone e già qualificato ai 16esimi di finale di UEL.

Fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, l’analisi della stagione: il collettivo

Diritti TV – Ecco come verranno divisi i pacchetti per le partite di Serie A

Mondiali – Argentina, il Milan su Biglia: “Professionista orgoglioso”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy