Season Review: Arsenal in Europa League, Milan eliminato

Season Review: Arsenal in Europa League, Milan eliminato

Nonostante un San Siro sold out all’andata e con lo stesso spettacolo di folla all’Emirates al ritorno, il Milan perde due volte contro gli inglesi.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

MILAN-ARSENAL 0-2: PAGATO L’INIZIO
Erano diversi anni che il popolo rossonero sognava una grande notte europea. Attesa febbrile sugli spalti, tifo trascinante e coinvolgente. Tutto questo ha un impatto anche sulla squadra che, pronti via, cerca subito di ripagare il proprio pubblico. È un Milan più a strappi, più lungo, di quello ordinato e compassato che si era abituati a vedere prima dell’andata degli Ottavi di finale di Europa League. È così che passano pochi minuti, dal doppio gol mancato dai rossoneri all’uno-due dell’Arsenal. Nella ripresa il Milan torna a prendere le misure all’avversario, ma senza riuscire a riaprire il tabellino.

ARSENAL-MILAN 3-1: A TESTA ALTA
È a Londra che il Milan dimostra di aver capito la lezione dell’andata. Esperienza europea utile quella di San Siro, messa subito a frutto dal Milan che passa in vantaggio con Calhanogluall’Emirates, al cospetto di Arsene Wenger, e sfiora il raddoppio. Ma per il Milan è impossibile riequilibrare le sorti della qualificazione ai Quarti, a causa della prodezza di Welbeck che, con il supporto dell’arbitro Eriksson, si procura il rigore del pareggio. Dopo il primo tempo concluso sull’1-1, arrivano altre occasioni per il Milan, ma il tiro dalla distanza di Xhaka e il gol nel finale di Welbeck chiudono definitivamente i conti.

Fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Iran-Portogallo, focus sulla prestazione di André Silva

Kakà: “Ho il desiderio di tornare al Milan. Sulla sentenza Uefa…”

Riccardo Silva: “Non sto lavorando con Commisso per l’acquisto del Milan”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy