SCONCERTI: “MILAN, BRUTTISSIMO PASSO INDIETRO”

SCONCERTI: “MILAN, BRUTTISSIMO PASSO INDIETRO”

Commenta per primo!

Mario Sconcerti - fonte www.video.sky.it
Mario Sconcerti – fonte www.video.sky.it
Mario Sconcerti analizza l’ultima giornata di campionato sulle pagine del “Corriere della Sera”, scrivendo, ovviamente, anche della brutta prestazione del Milan di ieri, sconfitto 2 a 1 in casa dal Sassuolo: “Si ferma il Milan, buono per venti minuti, poi scomparso dietro l’ordine e la fantasia del Sassuolo. E’ un brutto passo indietro perché arriva quando sembrava che il Milan fosse ormai una squadra, invece continua a perdersi tra alti e bassi come tutti i probabili. Stavolta manca Menez, quindi gran parte del gioco d’attacco. Manca ancora costruzione a metà campo, ma quella è storica. La piccola realtà è che il Sassuolo gioca meglio e ha anche individualità di primissimo piano come Missiroli, Sansone, Berardi e Zaza. La sua partita non è stata un contropiede fortunato, è stato un dominio leggero e insistente”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy