SASSUOLO-MILAN: IL PROBABILE 11 ROSSONERO

SASSUOLO-MILAN: IL PROBABILE 11 ROSSONERO

Mattia Destro (fonte foto: www.vogliadiroma.com)
Mattia Destro (fonte foto: www.vogliadiroma.com)
Domani, nel lunch match, il Milan affronterà al Mapei Stadium di Reggio Emilia il Sassuolo in un match che ha poco da dire per la classifica, ma comunque importante. I rossoneri vincendo non solo otterrebbero la seconda vittoria consecutiva, ma potrebbero recuperare tre punti all’Inter, oggi sconfitta dalla Juventus, e provare un ultimo assalto ai cugini per il primato cittadino. Filippo Inzaghi però deve fare i conti con diverse defezioni, soprattutto in difesa e per questo schiererà una formazione inedita.In mezzo ai pali, come sempre, ci sarà Diego Lopez, una delle poche certezze in questo sfortunato campionato. La difesa dovrebbe essere composta da Abate, Mexes Paletta e Bocchetti. Il dubbio vero riguarda proprio il terzino sinistro, ma l’ex Spartak sembra essere favorito su Bonera e Zaccardo. Confermato il centrocampo delle ultime settimane e che ha dato qualche segnale incoraggiante. Nigel De Jong agirà come perno davanti alla difesa, mentre al suo fianco verranno schierati Andrea Poli e Marco Van Ginkel da cui ci si attende un’altra grande prestazione dopo quanto fatto di buono settimana scorsa, contro la Roma. Davanti, in assenza dello squalificato Menez, rivedremo lo stesso tridente che ha stupito positivamente settimana scorsa, contro la Roma. A destra giocherà Keisuke Honda, a sinistra Giacomo Bonaventura, in mezzo all’attacco Mattia Destro che andrà a caccia del quarto sigillo con la maglia rossonera. Ennesima bocciatura per Alessio Cerci che domani potrebbe essere scavalcato nelle gerarchie rossonere anche da Stephan El Shaarawy. Il giovane attaccante torna dopo un lungo stop e un suo impiego dalla panchina è altamente probabile.Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Mexes, Paletta, Bocchetti; Poli, De Jong, Van Ginkel; Honda, Destro, Bonaventura A disposizione: Abbiati, Bonera, Alex, Zaccardo, Mastalli, Zapata, Pazzini, Suso, El Shaarawy. Allenatore: Inzaghi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy