SARRI A SKY: “PREFERISCO FAR GIOCARE I GIOVANI ITALIANI. MILAN? TIMOROSO”

SARRI A SKY: “PREFERISCO FAR GIOCARE I GIOVANI ITALIANI. MILAN? TIMOROSO”

Maurizio Sarri (fonte foto: www.gianlucadimarzio.com)
Maurizio Sarri (fonte foto: www.gianlucadimarzio.com)
Anche Maurizio Sarri ha commentato, a Sky Sport, il match di oggi tra Milan ed Empoli, gara pareggiata, queste le sue parole: “La partita: “Il campo non stava dicendo quello, abbiamo fatto noi la partita anche nel primo tempo, ci siamo trovati sotto per un episodio, c’erano i presupposti per andare in vantaggio noi. Per fortuna i ragazzi non si sono abbattuti, hanno pareggiato e hanno anche provato a vincere, peccato essere in superiorità numerica solo nel finale. Le due punte? Era una soluzione molto offensiva, avevamo due punte di ruolo e due trequartisti. Zielinski sta dimostrando che può fare benissimo anche a centrocampo, è un ragazzo con grandissima qualità”.Su Lotito: “Non vorrei fosse un’opinione comune di tutte le grandi squadre, spero di no. Sento parlare di campionato a 18 squadre, solo la Bundesliga, dove ci sono evidenti problemi climatici è a 18 squadre, non credo proprio che quello sia il problema”.La filosofia dell’Empoli: “E’ chiaro che noi possiamo e dobbiamo prendere grandi rischi che le grandi squadre non prendono, ci manca la forza economica, dobbiamo fare la serie A con un minimo di fantasia e con qualche rischio, fortunatamente abbiamo una squadra con qualità tecniche adatte alla categoria, stiamo lottando speriamo di farcela, abbiamo tracciato una linea, vediamo se altri la seguiranno. Noi pensiamo che sia meglio far giocare un giovane italiano che un 33enne straniero”.Sul Milan: “Ho visto un Milan un po’ timoroso, ci hanno lasciato completamente l’iniziativa, dopo il gol hanno avuto un po’ di entusiasmo fino al pareggio, poi ho visto una squadra che aveva paura di perdere, ma è normale visto il momento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy