SAMP-MILAN, IL PROBABILE 11 ROSSONERO: TORNA MEXES, MENEZ FALSO NOVE. DUBBI A CENTROCAMPO

SAMP-MILAN, IL PROBABILE 11 ROSSONERO: TORNA MEXES, MENEZ FALSO NOVE. DUBBI A CENTROCAMPO

Philippè Mexès, difensore centrale rossonero (Fonte: m.goal.com)
Philippè Mexès, difensore centrale rossonero (Fonte: m.goal.com)
Alla vigilia della sfida con la Sampdoria, Inzaghi non ha ancora sciolto tutti i dubbi sull’undici titolare da schierare domani. Le assenze poi (Alex, Abate, Muntari) non risolvono il problema dell’abbondanza, soprattutto nel reparto avanzato. Il Milan comunque recupera pedine importanti come Menez e Honda, in dubbio fino ad oggi, e potrebbe presentarsi con alcune novità soprattutto a centrocampo.DIFESA – Confermato Diego Lopez tra i pali, al centro della difesa al fianco di Rami si rivede Philippe Mexes, che sembrava ormai fuori da tutte le rotazioni di Inzaghi. Un altro ritorno anche sulla sinistra, dove dovrebbe agire Daniele Bonera, con De Sciglio che prenderà il posto dell’infortunato Abate sulla destra. Altra esclusione per Armero, bocciato definitivamente come terzino mancino.CENTROCAMPO – Nessun dubbio su chi agirà davanti alla difesa: Nigel De Jong mantiene salda la propria posizione. Grandi dubbi invece per quanto riguarda gli interni: Essien ha preso quota e sembra in vantaggio su van Ginkel per partire dal primo minuto, anche se Mister Inzaghi non ha escluso che l’olandese possa essere titolare; Poli comincia dalla panchina. La grande incognita è costituita da Bonaventura: è stato provato come mezzala sinistra, ma potrebbe giocare anche da esterno destro qualora Superpippo decidesse di non far giocare Honda dall’inizio.ATTACCO – A sinistra torna El Shaarawy, per garantire intensità nella doppia fase, mentre al centro dell’attacco si rivede Jeremy Menez nelle vesti di falso nueve, questa volta meno anarchico e più diligente in fase di possesso. Qualche dubbio sulla destra: Honda ha recuperato dall’influenza, ma se non dovesse partire dal primo minuto verrebbe avanzato Bonaventura.Ecco dunque il probabile 11 rossonero: Diego Lopez; De Sciglio, Rami, Mexes, Bonera; Bonaventura, De Jong, Essien; Honda, Menez, El Shaarawy.Ballottaggi: Van Ginkel – Honda 35% – 65%

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy