Ronaldo: “Quando ero all’Inter era impossibile vincere, c’erano trame..”

Ronaldo: “Quando ero all’Inter era impossibile vincere, c’erano trame..”

In occasione dei 110 anni dell’Inter, ecco le parole dell’ex attaccante brasiliano Ronaldo sul suo passato con il club nerazzurro

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

“Sono molto orgoglioso di essere stato l’attaccante più votato per la Hall of Fame dell’Inter. L’Inter e i suoi tifosi sono sempre nel mio cuore. Il mio trasferimento qui è tra le cose più importanti della mia vita. I primi 110 anni di questo club sono stati bellissimi, per i prossimi i tifosi si aspettano ancora di più”. Le parole di Ronaldo all’arrivo al Pirelli Hangar Bicocca per il ‘compleanno’ dell’Inter. “Qui ho il vinto Pallone d’Oro – ricorda sorridendo il Fenomeno -, il premio come miglior giocatore Fifa e Uefa. Ho mantenuto grandi amicizie ma sofferto tanto con infortuni e sconfitte. Bisogna anche ricordare la fase in cui era impossibile vincere per tutta la trama fuori campo. È stato tutto bellissimo, non ho niente da lamentarmi”. Ronaldo sfila sul Blue Carpet proprio mentre arriva Gigi Simoni: i due si abbracciano e scherzano. “L’ultima volta che mi hai visto era sicuramente più magro”, dice Ronaldo al suo ex allenatore. Poi rivela: “Un futuro all’Inter? Non lo so, ora ho tanti altri progetti”.

Fonte: Ansa.it

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, gli orari della vigilia in vista del Genoa

Genoa-Milan, allerta meteo gialla: rimane il rischio rinvio

Verso Genoa-Milan: i precedenti con Fabbri

Genoa-Milan, arbitra Michael Fabbri

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy