RODRIGO ELY, C’E’ UN GIOVANE MILAN CHE SORPRENDE

RODRIGO ELY, C’E’ UN GIOVANE MILAN CHE SORPRENDE

Rodrigo Ely
Rodrigo Ely (fonte foto acmilan.com)
Nel calcio, come in molti altri sport, spesso la differenza la fa l’esperienza. In pochi potrebbero controbattere questa teoria. Ma talvolta la freschezza può fare molto più dell’esperienza. Non solo per una questione di integrità fisica, ma anche – e soprattutto – per la voglia e la fame di vittoria. Non a caso, dopo le scorse deludenti stagioni, il patron rossonero Silvio Berlusconi ha iniziato a parlare di “Progetto giovani”. Mai, ahi noi, realmente partito in via Aldo Rossi.Forse, però, c’è sempre tempo per ripesarci. Davide Calabria e Rodrigo Ely sono due degli esempi che testimoniano di come la voglia e la determinazione possano vincere su tutto. Aggregati in prima squadra come semplici comparse nel film del regista Sinisa Mihajlovic, si stanno pian piano ritagliando spazi importanti. E chissà che non possano addirittura iniziare ad indossare le vesti di protagonisti. Il tecnico serbo, infatti, li ha impiegati in tutte le amichevoli estive, rimanendo più che sorpreso.In particolare da quel Rodrigo Ely in cui nessuno credeva. ‘Il campionato di A è tutt’altra cosa rispetto a quello cadetto’, tuonava qualche tifoso dopo il suo ritorno al Milan. Ma il difensore sta rispondendo sul campo, come a dire: “E chi l’ha detto che non posso indossare questa maglia?”. Certo, non aspettatevi il Nesta o il Thiago Silva di turno, ma in questa difesa anche lui può dire la sua. Tanto che anche dalle parti di Milanello sembrano averlo capito.Tutti, o quasi, lo spacciavano per prossimo partente. Invece il suo status nella rosa potrebbe presto essere modificato. Il Milan preferirebbe far partire altri giocatori: Zaccardo e Alex su tutti. E così l’ipotesi prestito per il difensore classe ’93 si affievolisce sempre più. Rodrigo vuole far parte dei 25 uomini in lista per il prossimo campionato. Ah dimenticavo, se possibile, con un ruolo di primo piano.Lorenzo Romagna (Twitter: @RmgLnz95) 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy