ROBINHO RIFIUTA TUTTI: “RESTO AL SANTOS”. PROPOSTI AL MILAN DUE GIOVANI

ROBINHO RIFIUTA TUTTI: “RESTO AL SANTOS”. PROPOSTI AL MILAN DUE GIOVANI

Robinho (fonte foto: noticias.bol.uol.com.br)
Robinho (fonte foto: noticias.bol.uol.com.br)
Robinho vuole restare al Santos, ma il club brasiliano non ha i soldi per pagare i 3 milioni netti di ingaggio al giocatore, ancora sotto contratto con il Milan fino al 2016. Che fare allora?La strategia sembra chiara e a spiegarla è proprio Robinho: “Sono orgoglioso di aver indossato la maglia del Milan, ma al momento giusto parlerò con Galliani. Il Santos è la mia casa. Se sono tornato ad esibirmi a certi livelli lo devo a Dio, alla mia famiglia e ai giocatori del Santos. Ma non ci sarà guerra. Troveremo un accordo, il Milan ha tanti attaccanti di valore. Ho visto le immagini di alcuni gol di Menez, fa la differenza”, ha spiegato Robinho alla Gazzetta dello Sport.Il Santos vorrebbe allungare il prestito di un anno, portando il giocatore in scadenza. Negli ultimi mesi ha rifiutato offerte dagli Stati Uniti e anche da un paio di club europei. “Non italiani però”, precisa lui, autore di 6 gol in 17 partite e continui numeri da funambolo.Il club brasiliano ha l’asso nella manica per convincere il Milan: proporre a Galliani un’opzione su due-tre talenti di Vila Belmiro. I due nomi nel mirino sono il centrocampista Lucas Lima e il bomber Gabriel, o meglio, «Gabigol».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy