RAZZISMO, ASSOLTI SEI TIFOSI PER I CORI DURANTE PRO PATRIA-MILAN

RAZZISMO, ASSOLTI SEI TIFOSI PER I CORI DURANTE PRO PATRIA-MILAN

fonte foto: calcioline.com
fonte foto: calcioline.com
Dopo quasi 2 anni e mezzo e tante polemiche, si può mettere la parola fine alla storia dei cori e insulti razzisti durante la gara amichevole Pro Patria-Milan che si disputò il 3 gennaio 2013.Oggi, infatti, è arrivata la sentenza in merito ai fatti di Busto Arsizio: assoluzione dalle accuse di razzismo per i sei tifosi che invece erano stati condannati in primo grado, cosa che indubbiamente non farà piacere a chi in quella giornata fu coinvolto in prima persona.Parliamo di Kevin Prince Boateng, preso di mira dai tifosi per il colore della sua pelle, che si tolse la maglia, abbandonò il campo provocando la sospensione della gara.Una nuova sconfitta per il calcio italiano?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy