RAIOLA: “MILAN, PENSAVO DI AVER CONVINTO CONTE. MA DIETRO AL SUO NO…”

RAIOLA: “MILAN, PENSAVO DI AVER CONVINTO CONTE. MA DIETRO AL SUO NO…”

Commenta per primo!

Antonio Conte (fonte foto: rds.it)
Antonio Conte (fonte foto: rds.it)
Il Milan aveva pensato seriamente ad Antonio Conte per la propria panchina. Tanto che aveva dato il mandato di provarci a Mino Raiola, potente agente di Ibra, Balotelli, Pogba e molti altri. Proprio Raiola ha parlato della trattativa ai microfoni de “la Gazzetta dello Sport”: “Antonio Conte sarebbe stato l’ideale per i progetti rossoneri e io l’ho corteggiato con insistenza in quelle settimane. Mi sembrava di averlo convinto, ma alla lunga non se l’è sentita di fare un passo così impegnativo. Fondamentalmente Antonio è rimasto legato al mondo bianconero e ha preferito evitare uno strappo così netto con la sua storia di calciatore e allenatore. Ricominciare dal Milan sarebbe stato stimolante, ma pericoloso dal punto di vista ambientale. Invece l’esperienza in Nazionale gli permette di avere un ruolo neutro, di cui forse aveva bisogno”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy