RAIOLA CONTRO SACCHI: “A SENTIRE CERTE PAROLE MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO”

RAIOLA CONTRO SACCHI: “A SENTIRE CERTE PAROLE MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO”

Arrigo Sacchi (fonte foto: www.acspezia.com)
Arrigo Sacchi (fonte foto: www.acspezia.com)
Non si placano le polemiche a seguito delle parole dichiarate ieri da Arrigo Sacchi a margine del Premio Maestrelli (qui la notizia). In risposta all’ex tecnico del Milan, che aveva detto che tra le squadre giovanili italiane c’è un’eccessiva presenza di ragazzi di colore, oggi sono arrivati i tweet di Mino Raiola, procuratore di celebri calciatori. “Nel mondo non ci sono stranieri solo persone. Sport deve essere aperto per tutti gioca il migliore. Calcio Italiano nella m… per questa idea” il primo tweet dell’agente, tra gli altri, di Balotelli ed Ibrahimovic. Poi ancora: “Nel calcio italiano troppa gente ignorante al potere, così siamo nella m… Mi vergogno di essere italiano quando sento le parole di Sacchi. Bella figura“. Dichiarazioni pesanti che Raiola chiude con questo pensiero: “Forza tutti forza ragazzi di colore nero bianco giallo rosso e tutti altri colori. Una terra, un genere umano“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy