QUESTIONE STADIO: POSSIBILE PARTNERSHIP CON LA HINES

QUESTIONE STADIO: POSSIBILE PARTNERSHIP CON LA HINES

Commenta per primo!

Barbara Berlusconi (fonte foto: media.calcioblog.it)
Barbara Berlusconi (fonte foto: media.calcioblog.it)
Nonostante le difficoltà riscontrate i rossoneri non hanno abbandonato l’idea di costruire un nuovo stadio. L’obiettivo principale di Barbara Berlusconi è quello di trovare nuovi investitori che possano supportare con capitali freschi il club rossonero in questo ambizioso ma costoso progetto. Secondo quanto riportato dal quotidiano Milano Finanzal’amministratore delegato non avrebbe intenzione di perdere ulteriore tempo ma vorrebbe subito trovare degli investitori. E’ per questo motivo che ha contattato Manfredi Catella,massimo dirigente in Italia di Hines, una delle società immobiliari più grandi al mondo e che a Milano ha da poco finito la riqualificazione del quartiere “Isola/Garibaldi”. Stando al quotidiano meneghino negli ultimi giorni i contatti tra le parti si sarebbero intensificati.Barbara è anche alla ricerca di un’area che diventerà la sede del nuovo impianto da minimo 40 mila posti, le cifre per la costruzione dello stadio oscillano tra i 300 e i 400 milioni. Tra le zone indicate ci sarebbe anche quella nota come “Scalo Farini” vicinissima al centro città. Il Milan che sta valutando anche l’idea di ristrutturare San Siro insieme all’Inter quindi non abbandona il sogna di uno stadio di proprietà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy