PROFILING-WESLEY SNEIJDER: L’EX CUGINO TREQUARTISTA CHE GALLIANI SOGNA

PROFILING-WESLEY SNEIJDER: L’EX CUGINO TREQUARTISTA CHE GALLIANI SOGNA

Commenta per primo!

snejder
Fonte foto: sport.sky.it
Nome: Wesley Benjamin SneijderEtà: 30(9 Giugno 1984)Nazionalità: OlandeseSquadra: GalatasarayRuolo: centrocampista, trequartista.Piede preferito: entrambiLa storia: Inizia la sua carriera come molti altri talenti olandesi nel settore giovanile dell’Ajax. Debutta in prima squadra il 22 Dicembre 2002 e conquista rapidamente il ruolo di mediano titolare ed occasionalmente gioca anche come ala destra. Il il 26 febbraio 2003 esordisce in Europa, in Champions League, vince il titolo della Eredivisie  nel 2003-3004  e termina il massimo campionato olandese ancora al secondo posto nel2004-2005 e 2006-2007. Oltre allo scudetto vince anche due Coppe d’Olanda e tre supercoppe olandesi. Nel 2007 viene ceduto al Real Madrid per 27 milioni di euro, sceglie la maglie numero 23 e nella gara d’esordio realizza la vittoria nel derby che regala ai blancos la vittoria contro l’Atletico Madrid. La sua prima stagione al Real è positiva, realizzando 9 goal in 30 partite. Per la sovrabbondanza di Campioni però nel 2009, la società madrilena lo mette ai margini e così Wesley Sneijder approda nel nostro campionato, all’Inter. Il 28 agosto 2009  la società nerazzurra lo acquista  per 15 milioni di euro e alla sua prima stagione conquista in totale 41 presenze e segna 8 gol, vincendo tre trofei: scudetto, Coppa Italia e Champions. Rimane all’Inter per altre 2 stagioni fino al 20 gennaio 2013 quando viene ceduto al Galatasaray per soli 3 milioni e mezzo. Al Galatasaray fin qui ha fatto 72 presenze e 24 reti. Esordisce in Nazionale maggiore nell’aprile del 2003 e diventa fin da subito  fondamentale per gli orange. Ha partecipato a 3 europei e 3 mondiali, nel 2010 raggiunge la finale mondiale persa poi contro la Spagna.Caratteristiche tecniche: Giocatore di classe e qualità, nasce come centrocampista centrale ma negli anni del Real Madrid viene reinventato in una posizione più avanzata, nella trequarti. Possiede un tiro preciso e potente, è intelligente tatticamente ed è  eccezionale nel fornire assist ai compagni. E’ esperto nelle punizioni e nei calci d’angolo, nonostante il piede destro sia il suo piede naturale riesce con facilità ad andare in rete indistintamente di destro e sinistro. E’ stato soprannominato il Cecchino di Utrecht per la sua precisione negli assist e nei tiri, Marco van Basten lo ha definito il miglior centrocampista olandese.Mercato: Wesley Sneijder non sarebbe contento del trattamento riservatogli da Prandelli in terra turca, infatti il centrocampista viene spesso relegato in panchina. Ecco perchè ultimamente le voci su una sua possibile partenza si sono fatte insistenti, nonostante lo stesso giocatore abbia smentito categoricamente qualsiasi voce lo riguardi. Il Milan sembra seriamente disposto a portarlo  in rossonero nella formula del prestito a gennaio per sostituire il giapponese Honda che sarà in partenza per la Coppa D’Asia. Ma oltre al Milan, anche il Manchester United sta seguendo l’evoluzione dei fatti.Curiosità:   Nel  2010 è stato nominato miglior centrocampista della Uefa Footbal Awards. È il calciatore con più presenze in una Coppa del Mondo  con i Paesi Bassi. Ha vinto il campionato nazionale in ogni nazione in cui ha giocato. Nel 2010 dopo un anno ad alti livelli e la vittoria della Champions non vinse il Pallone d’oro e questo creò parecchie polemiche. I suoi soprannomi sono “Il cecchino” e ” L’olandese volante.È sposato dal 2010 con l’attrice Yolanthe Cabau. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy