Pres. Monza: “Berlusconi e Galliani vogliono portare in alto il club”

Pres. Monza: “Berlusconi e Galliani vogliono portare in alto il club”

Il presidente del Monza, Nicola Colombo, ha parlato della cessione del club a Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, illustrando i progetti per il futuro

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Nicola Colombo, presidente del Monza, ha parlato a ‘Novastadio’ su Telenova, in merito alla cessione del club a Silvio Berlusconi. Queste le parole riportate da tuttomercatoweb.com: “Stato d’animo durante il passaggio di quote? È stata una situazione totalmente inattesa, mai avrei pensato di ricevere telefonata di Galliani a fine agosto. Poi le cose sono andate molto velocemente. Non ci siamo mai scambiati nulla di scritto. È stata una trattativa veloce e facile. Ciò che è stato più faticoso è stata l’attenzione dei media cui non sono abituato. Avevo timore di togliere il palcoscenico a Galliani e Berlusconi. Io sono una persona sobria e restia ai riflettori e non volevo far passare il messaggio che cercassi pubblicità”.

Sulla Serie A: “Qualcuno ritiene che questa operazione ha qualcosa di diverso rispetto a un progetto sportivo ma qui non ci sono altri tipi di interesse. Ho parlato diverse volte con Galliani e Fininvest e ho capito che c’è interesse autentico per portare il Monza in categorie più importante. Poi c’è l’operazione immobiliare relativa al brianteo che è di contorno e che anche noi avevamo nel cassetto ma cui servivano investitori. Non c’è prospettiva che si torni ad essere colonia del Milan”. Proprio del Monza e della nuova proprietà ha parlato un ex rossonero: scopri le sue parole!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy