POLI: “I QUATTRO ANNI ALLA SAMP SONO UN’IMPRONTA INDELEBILE, MI MANCHERA’ IL DERBY DELLA LANTERNA”

POLI: “I QUATTRO ANNI ALLA SAMP SONO UN’IMPRONTA INDELEBILE, MI MANCHERA’ IL DERBY DELLA LANTERNA”

PoliAndrea Poli attuale centrocampista del Milan, ha rilasciato un’intervista a “IlsecoloXIX” parlando soprattutto delle quattro stagioni trascorse alla Sampdoria: “I tifosi della Samp mi hanno dato tantissimo quando ero a Genova, ma anche io ho dato tutto senza risparmiarmi. A parte l’anno della retrocessione, ho vissuto tre stagioni fantastiche. Il derby della lanterna era una partita che mi ero abituato a viverla, sia in campo che nei giorni precedenti. La sentivo molto, un pò mi manca. Giocare contro il Genoa ha segnato la mia carriera, perchè ho esordito contro il Genoa e ho segnato il primo gol in serie A contro loro. Oggi sono al Milan, ma i quattro anni di Samp sono un’ impronta indelebile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy