PM- FRIZIONI FIGC – CONTE. IL MILAN LO ASPETTA

PM- FRIZIONI FIGC – CONTE. IL MILAN LO ASPETTA

Commenta per primo!

Antonio Conte, ct della Nazionale azzurra (repubblica.it)
Antonio Conte, ct della Nazionale azzurra (repubblica.it)
Il ct della Nazionale Antonio Conte sta riscontrando le prime difficoltà del suo nuovo ruolo. L’annullamento degli stage di Febbraio che l’allenatore avrebbe voluto fare, dimostra quanto sia complicato  rendere concrete le idee del CT azzurro. L’ex bianconero infatti vorrebbe lavorare più spesso con i calciatori per cercare di creare e rafforzare il gruppo, più volte in varie interviste si è lamentato del disinteresse dei club che non si sono dimostrati molto propensi a rendere disponibili i propri calciatori. La Nazionale secondo il leccese deve essere un punto di riferimento del sistema calcio e le squadre di club dovrebbero prestare maggiore interesse verso le richieste della Federazione. Conte è un allenatore che ama stare a contatto con la squadra, ecco perche’ incontrare gli azzurri solo in occasione delle partite ufficiali non potrebbe bastargli.L’allenatore  si è irritato e non poco per questa situazione che si è venuta  a creare. Si parla addirittura di un possibile addio già a Giugno in caso di un’offerta interessante da parte di una squadra di club. Il Milan sarebbe in pole position, infatti il destino di Pippo Inzaghi è già segnato e a Giugno quasi sicuramente lascerà la panchina dei rossoneri.  Secondo tuttomercatoweb, la società avrebbe proposto all’ex juventino un triennale. Tuttavia c’è la possibilità di uno sdoppiamento nel ruolo di Ct e allenatore di club. Per ora si tratta solo di ipotesi, ma se il CT dovesse imbattersi in ulteriori complicazioni, le possibilità di un suo addio alla Nazionale aumenterebbero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy