PIRLO RIVELA: “ANCELOTTI MI VOLEVA AL CHELSEA”

PIRLO RIVELA: “ANCELOTTI MI VOLEVA AL CHELSEA”

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo, ex giocatore rossonero (fonte foto: www.calcioweb.eu)
La vita americana di Andrea Pirlo è iniziata ormai da qualche giorno e l’ex centrocampista del Milan si sta facendo conoscere anche al di là dell’oceano. In queste ore Pirlo ha rilasciato una lunga intervista a shortlist.com dove si è parlato, tra le altre cose, della sua lunghissima carriera in rossonero e soprattutto della finale di Champions League del 2005, incredibilmente persa dal Milan dopo essere stato in vantaggio 3-0 all’intervallo: “E’ La peggior esperienza della mia carriera. Non dico di avere ancora gli incubi, ma è servito da esperienza, a ricordarmi che nessuna partita è vinta. Questo fu il nostro errore, credere dopo la fine del primo tempo di averla vinta”.Così invece su Carlo Ancelotti: “E’ stato come un padre per me. Quand’era al Chelsea ci siamo sentiti tante volte, mi chiedeva di raggiungerlo. A me interessava e i due club ne hanno discusso a lungo, tutto sembrava fatto, poi il Milan chiese un giocatore al Chelsea come contropartita e non se ne fece più nulla”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy