PETRARCHI A SKY: “CERCI HA QUALITA’ IMPORTANTI, MA E’ UN PO’ PIGRO”

PETRARCHI A SKY: “CERCI HA QUALITA’ IMPORTANTI, MA E’ UN PO’ PIGRO”

Cerci al debutto contro il Sassuolo (fonte foto: corrieredellosport.it)
Cerci al debutto contro il Sassuolo (fonte foto: corrieredellosport.it)
Intervistato da Sky Sport a pochi minuti dal calcio d’inizio di Torino-Milan il direttore sportivo granata Gianluca Petrachi è ha parlato di Alessio Cerci, grande ex di giornata e non ha risparmiato qualche frecciata al neo giocatore rossonero: “Quello che è successo a Madrid è sotto gli occhi di tutti. Alessio è un giocatore con qualità importanti, ma rende solo nell’ambiente giusto. E’ un bravo ragazzo, ma ha anche dei limiti caratteriali come ogni giocatore di talento. Lui ha bisogno di essere stimolato in allenamento, cosa che non serve per i grandi campioni. Lui invece è un po’ pigro da questo punto di vista. Se si allena bene può fare dei gol straordinari, altrimenti diventa un giocatore normale”.Così invece sul Torino: “Abbiamo cambiato tanto, ci serve un po’ di tempo per ritrovarci. Questo Torino è meno spettacolare rispetto allo scorso anno, ma avevamo due giocatori che attaccavano la profondità. Il mercato? Adesso sono concentrato solo sulla partita, non è il momento di parlarne”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy