PAZZINI: “HO RAGGIUNTO TUTTI I MIEI OBIETTIVI. PECCATO NON SEGNARE PIU’. NON GIOCHERO’ FINO A 40 ANNI”

PAZZINI: “HO RAGGIUNTO TUTTI I MIEI OBIETTIVI. PECCATO NON SEGNARE PIU’. NON GIOCHERO’ FINO A 40 ANNI”

GIampaolo Pazzini e Riccardo Saponara - fonte foto IPP/Paolo Bona. italyphotopress worldwide
GIampaolo Pazzini e Riccardo Saponara – fonte foto IPP/Paolo Bona. italyphotopress worldwide
L’arrivo di Fernando Torres – sebbene l’ex Chelsea non stia brillando – ha chiuso parzialmente le porte a Giampaolo Pazzini, bomber che in estate sembrava in rampa di lancio. A questo proposito l’attaccante rossonero ha parlato a calcio2000: “Da bambino sognavo di giocare in Serie A, poi ho voluto fortemente la Nazionale, poi la Champions League, tutti obiettivi raggiunti. Avendo vinto solo una Coppa Italia, mi piacerebbe ora vincere qualcosa di importante. Vivere quei momenti al meglio. Mentre, a livello personale, voglio arrivare a 100 gol in Serie A. Peccato che, da quando ho iniziato a pensarci, non ho più segnato. Non giocherò fino ai 40 anni come Zanetti, questo è sicuro. Vorrei decidere io quando smettere, non che siano gli altri ad impormelo. Mi piacerebbe restare nel calcio. Allenatore non mi ci vedo, forse con i giovani. Poi non si sa mai…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy