NOCERINO: “SIAMO IL MILAN, DOBBIAMO DARCI UNA SVEGLIATA A FATTI, NON A PAROLE”

NOCERINO: “SIAMO IL MILAN, DOBBIAMO DARCI UNA SVEGLIATA A FATTI, NON A PAROLE”

Commenta per primo!

Antonio Nocerino (fonte foto: profilo facebook ufficiale Milan)
Antonio Nocerino (fonte foto: profilo facebook ufficiale Milan)
I tifosi nel suo primo anno al Milan, si sono innamorati di lui. E l’amore, si sa, non svanisce tanto facilmente. Antonio Nocerino è rimasto nel cuore di molti tifosi rossoneri, anche perché ha sempre dimostrato attaccamento alla maglia anche quando era lontano. Un esempio? La mano sul petto e le scuse dopo il gol realizzato con la maglia del Parma contro i rossoneri. Senza peli sulla lingua, nella lunga intervista rilasciata a “Milan Channel” Nocerino ha fatto il punto sulla stagione alle porte: “Non dobbiamo pensare nè di essere bravi nè scarsi. Dobbiamo abbassare la testa, lavorare e cercare di riprenderci il rispetto, che in questi anni abbiamo perso. Dobbiamo sempre pensare alla maglia che indossiamo. Non è possibile aver fatto due anni in questo modo, non all’altezza della maglia che abbiamo addosso. Ci dobbiamo dare una svegliata a fatti e non a parole. Dobbiamo prenderci ognuno le nostre responsabilità ed essere degli uomini. Non ci possiamo permettere di fare come in questi due anni. Di noi devono avere paura e quando vengono a San Siro devono sapere che San Siro ha i colori rossoneri e tutto ciò deve racchiudere la nostra casa. San Siro è casa nostra e nessuno deve venire a comandare a casa nostra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy