NAPOLI-MILAN, IL SUD E IL NORD

NAPOLI-MILAN, IL SUD E IL NORD

napolistyle.it
napolistyle.it

Periodo di cambiamenti in casa Milan, l’entrata in scena del Signor Bee ha distolto per qualche giorno l’attenzione dal campo. Resta comunque l’amaro e la voglia di rivincita. Rivincita che la squadra potrebbe riprendersi questa sera al San Paolo. Un incontro,  Napoli-Milan, che ha sempre suscitato un certo fascino, due poli opposti: Il Nord e il Sud, anche se è dal 1990 che le due squadre non si affrontano per lo scudetto. Oggi, infatti, siamo di fronte ad un Napoli quarto in classifica, in cerca di una qualificazione diretta alla Champions League, concentrato anche sulla semifinale di Europa League della prossima settimana, e un Milan in tredicesima posizione, lontano 30 punti dal sogno europeo e con alle spalle una stagione non delle più felici.

Il Milan non vince al San Paolo dalla stagione 2010/2011, quando sconfisse i padroni di casa con un 1-2: Robinho e Ibrahimovic per i rossoneri e Lavezzi per i partenopei. Al San Paolo le sfide in serie A sono state 66 con 24 vittorie del Napoli, 22 del Milan e 20 pareggi. All’andata il Milan si impose con un 2 a 0 con i gol di Menez e Bonaventura, mentre l’anno scorso Napoli-Milan si concluse con un 3 a 1 per gli azzurri: vantaggio del Milan con Taarabt poi ribaltone Napoli on il gol di Inler e doppietta di Higuain.

Gli ospiti si presenteranno con una pecca in difesa, a causa delle squalifiche di Abate e Mexes e gli infortunati Antonelli e Rami. Probabilmente Inzaghi schiererà un 4-3-3. In porta Diego Lopez, in difesa come terzino destro De Sciglio mentre a sinistra ballottaggio Bonera/Bocchetti; al centro Zapata/Alex/Paletta per due maglie. In mezzo al campo De Jong con Poli e Bonaventura; mentre in attacco Honda sulla destra, Cerci sulla sinistra, al centro dell’attacco torna Destro. Benitez, invece, potrebbe optare per un 4-2-3-1: Anfujar; Maggio, Albiol; Britos, Ghoulam; Inler, David Lopez; Gabbiadini, Hamsik, Insigne, Higuain. Con a disposizione Rafael, Colombo, Mesto, Henrique, Strinic, Koulibaly, Jorginho, Gargano, Callejon, Mertenz e Zapata e con De Guzman ancora indisponibile. Arbitrerà il posticipo serale della trentaquattresima giornata di Serie A Paolo Mazzoleni della sezione di Bergamo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy