Mondiali – Spagna, clamoroso: esonerato Lopetegui

Mondiali – Spagna, clamoroso: esonerato Lopetegui

Julen Lopetegui, che ieri è stato ufficializzato dal Real Madrid, cacciato della Federazione calcistica spagnola: “Dovevamo dare un segnale forte”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Incredibile, ma vero. A poco più di 24 ore dall’inizio dei Campionati del Mondo di calcio in Russia, la Spagna non ha più il Commissario Tecnico. La Federcalcio del Paese iberico, infatti, ha da poco comunicato l’esonero, con effetto immediato del C.T. Julen Lopetegui.

Lopetegui, ieri, era stato annunciato ufficialmente dal Real Madrid quale successore di Zinedine Zidane sulla panchina dei ‘Blancos’: al termine dei Mondiali, il C.T. avrebbe lasciato il suo ruolo nelle ‘Furie Rosse’ e ricoperto, per le prossime tre stagioni, quello di allenatore della squadra Campione d’Europa in carica.

La vicenda, però, non è andata decisamente giù alle massime autorità del calcio spagnolo le quali, non curanti di una manifestazione da giocare, hanno cacciato Lopetegui con effetto immediato. Al suo posto, ora, potrebbe giungere Fernando Hierro, ex difensore proprio del Real Madrid e colonna della Nazionale per anni.

Luis Rubiales, Presidente della Federcalcio spagnola, ha detto a tal riguardo: “E’ uno dei grandi protagonisti per la nostra presenza in Russia, ma siamo obbligati a farlo. Lo ringrazio per quanto fatto, ma devo mandare un messaggio chiaro a tutti quelli che lavorano per la Federazione. La Roja è la squadra di tutti gli spagnoli e a volte devono essere prese delle decisioni. Ci siamo trovati di fronte ad una situazione inattesa, la RFEF si è trovata costretta a mandare un messaggio forte a tutti. Adesso, a due giorni dal Mondiale, dobbiamo solo lavorare visto che c’è tanto da fare. Se mi sento tradito da Lopetegui? Lui poteva parlare con altri, non mi sento tradito. Lopetegui ha svolto un lavoro impeccabile, purtroppo le cose sono state fatte senza rendere partecipe la RFEF e su questo non possiamo passare sopra”. Incredibile, ma vero: intanto, sarà assente in Russia un altro grande protagonista del calcio mondiale. Clicca qui per conoscere i motivi della sua esclusione!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy