MILAN, TWEET DEL SOCIO DI MR BEE CONTRO LE CORDATE CINESI

MILAN, TWEET DEL SOCIO DI MR BEE CONTRO LE CORDATE CINESI

Commenta per primo!

Bee Taechaubol, broker thailandese (Fonte: www.quotidiano.net)
Bee Taechaubol, broker thailandese (Fonte: www.quotidiano.net)
“Le Squadre si comperano con i fatti, non con le voci !” Con questo tweet il socio di Mr Bee Victor Pablo Dana, primo a sinistra nella foto, attacca le cordate cinesi, colpevoli a suo dire di voler mettere in giro solamente fantomatiche chiacchiere, “chiacchiere” che, vere o false che siano, però al momento sembrano aver messo in secondo piano il progetto thailandese agli occhi del presidente Berlusconi, che parrebbe indirizzato a privilegiare la proposta cinese per la solidità e affidabilità dimostrata (la cordata ha l’appoggio del governo).L’altro aspetto che Berlusconi non gradisce della cordata thailandese è il modo di proporsi e condurre la trattativa, ritenuto un pò aggressivo e forse troppo volto alla ricerca di una popolarità probabilmente superflua.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy