MILAN, TUTTE LE ALTERNATIVE A KONDOGBIA

MILAN, TUTTE LE ALTERNATIVE A KONDOGBIA

Andrea Bertolacci
Andrea Bertolacci, centrocampista del Genoa (Fonte: www.laziopolis.it)
Una telenovela che lascia tutti contenti e scontenti, piena di misteri, dubbi e notizie ancora da scoprire. Già, perchè Geoffrey Kondogbia, simbolo della settimana del calciomercato milanese è certamente un talento, che deve però ancora sbocciare. E così la domanda sorge spontanea: vale davvero 35 milioni Probabilmente no, soprattutto considerando, ad esempio, che la Juventus ha appena ufficializzato, a parametro zero, Sami Khedira. Un centrocampista, va detto, con una lunga carriera alle spalle, ma pur sempre ancora valido. E con 40 milioni il centrocampo del Milan  può subire un restyling comunque importante: si potrebbe puntare alla tripletta Soriano-Bertolacci-Imbula (altro obiettivo conteso dai due club meneghini).Il centrocampista della Samp difficilmente resterà a Genova e una delle prime scelte è sicuramente il Milan. Un progetto affascinante, orientato alla rinascita, grazie anche a Sinisa Mihajlovic, suo allenatore in Liguria. Bertolacci, invece, molto probabilmente tornerà alla Roma. La volontà del giocatore è però quella di non proseguire con il club giallorosso. Il Milan resta alla finestra ed è pronto a colpire. Imbula, invece, è vicino all’Inter, ma la trattativa è ancora alle basi. L’Inter offre molto (la Gazzetta dello Sport, negli ultimi minuti, parla addirittura di 27 milioni).Ma la lista prosegue: sfumato Valdifiori, che il Napoli ha ufficializzato oggi, caldo rimane il nome di Baselli, con cui il Milan dovrebbe avere un prelazione morale acquisita a gennaio con l’Atalanta. All’estero, invece, le alternative rispondono ai nomi di Xhaka, Witsel e Wijnaldum. Il primo è seguito da diverso tempo, il secondo è stato monitorato a gennaio, salvo poi perdersi, oscurato anche dalle voci che lo volevano vicino alla Juve. Altro nome interessante è quello di Allan, mediano dell’Udinese. Costo: 15 milioni, certezza di rendimento garantita dai campionati passati. Uno dei colpi per ripartire. Anche senza Kondogbia.Luca Fazzini (Twitter: @_lucafazzini)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy