MILAN, SI SCALDA SUSO. MA IN UN RUOLO INEDITO

MILAN, SI SCALDA SUSO. MA IN UN RUOLO INEDITO

Commenta per primo!

Suso, 21enne fantasista del Milan (fonte foto: deportes.elpais.com)
Suso, 21enne fantasista del Milan (fonte foto: deportes.elpais.com)
Proprio quando Inzaghi iniziava a essere contento del recupero degli infortunati ecco che ci si è imbattuti in una settimana che definire nera a tal proposito sarebbe un eufemismo, soprattutto perchè occorsi a giocatori che occupano la medesima zona di campo.Parliamo della mediana, infestata dai recenti stop seppur leggeri di Essien, Bonaventura e Van Ginkel  (con tutta probabilità nessuno dei tre riuscirà a recuperare) e di nuovo ko e bisognosa di idee e trame di gioco.Ecco quindi che Inzaghi potrebbe ricorrere a Suso, da posizionare sul centro sinistra dei tre di centrocampo, che garantirebbe visione di gioco, velocità e tecnica a un reparto che quest’anno non ne ha mostrata molta e invece ne avrebbe un gran bisogno. Mister Inzaghi questo lo sa bene e l’indietreggiamento recente di Bonaventura a Palermo ne è la prova. Magari il ruolo di mezz’ala per Suso non sarà quello preferito per via di una non spiccata attitudine difensiva, magari chi lo conosce bene lo vede bene a destra nel trio d’attacco (sono ancora fresche le parole d’elogio dell’ex allenatore dell’Almeria Francisco), ma come possono passar di mente le giocate dello spagnolo in una delle piu’ infauste partite di questa stagione del Milan, Milan-Lazio di coppa Italia? In quella partita Suso esordì nel finale subentrando ad Albertazzi nel ruolo di terzino sinistro e il cross che fece è sicuramente l’unico bel ricordo che si può avere di quella sera.Il ragazzo ha un gran bel sinistro (e ci siamo limitati) e forse impiegarlo a sinistra anche se non sulla fascia ma nel ruolo di interno potrebbe permettergli di arrivare anche un po’ meno sul fondo, ma dribbling, spunto e velocità non gli mancano e mettere in mezzo qualche pallone in piu’ e nella maniera in cui lo sa fare lui potrebbe aggiungere davvero qualcosa a un Milan che non ha i cross nel suo DNA offensivo (Destro ringrazierebbe e ne gioverebbe sicuramente).In alternativa a Suso la scelta piu’ “conservativa” potrebbe essere Muntari, disponibile in caso di emergenza, o l’esordio del giovane Mastalli, che pero’ Inzaghi sembra non voler rischiare data l’importanza del match in palio domenica sera contro la Sampdoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy