MILAN-PALERMO, LE PAGELLE: ZAPATA DISASTROSO, TORRES IMPALPABILE

MILAN-PALERMO, LE PAGELLE: ZAPATA DISASTROSO, TORRES IMPALPABILE

Fernando Torres, soltanto un gol finora in maglia rossonera (fonte foto: www.ispn24.com)
Fernando Torres, soltanto un gol finora in maglia rossonera (fonte foto: www.ispn24.com)
Diego Lopez: Torna titolare, subisce due gol, ma è nettamente il miglior rossonero in campo. Con una serie di grandi parate nel primo tempo evita un passivo ancora più pesante per i rossoneri. Incolpevole sui due gol. Voto 7Abate: Alla prima da capitano stecca clamorosamente. Inizia il match con una apertura sciagurata sui piedi di un avversario, poi poco mordente in difesa e tantissimi errori in attacco. Nel secondo tempo almeno ci mette il cuore. Voto 5Zapata: Entra dopo due minuti per sostituire l’infortunato Alex. Se con l’autogol è sfortunato, nella seconda rete compie una frittata indegna della maglia che veste. Dybala lo scherza e segna. Una delle peggiori serate della carriera. Voto 4Rami: Certamente meglio del compagno di reparto, Rami lotta e nel finale prende un giallo di frustrazione. Nel complesso gioca una partita con tante sbavature e pochi acuti. Voto 5.5De Sciglio: Adesso è ufficiale: Mattia è in crisi. All’ennesima serata difficile della stagione De Sciglio non riesce a scuotersi e questa volta il pubblico non sembra disposto a perdonare e lo fischia errore dopo errore. Spesso viene saltato e quando deve crossare raramente riesce a mettere palloni giocabili per i compagni. Voto 4.5Poli: Sostituito dopo 45 minuti, nel primo tempo si distingue per la mancanza di lucidità davanti a Sorrentino. Poi tanta corsa, ma anche qualche buco di troppo sulle verticalizzazioni avversari. Voto 5. (Dal 45′ El Shaarawy: partito dalla panchina il “Faraone” prova a scuotere la squadra, ma non è serata, nemmeno per lui. Bella la sua conclusione a giro sul secondo palo. Voto 5.5)De Jong: Ammonito in avvio di partita non riesce ad incidere. La sua consueta energia oggi non c’è e in fase di impostazione non è preciso. Voto 5Saponara: All’esordio in stagione non brilla, ma non è nemmeno il peggiore in campo. Nel ruolo di mezz’ala sembra a suo agio e con la condizione fisica la sua qualità farà comodo. Voto 5.5Honda: Il “Samurai” questa sera non incide. Poche incursioni in area, tanti retropassaggi e zero dribling. Stanco. Voto 5 /dal 68′ Pazzini: dopo le polemiche in settimana entra e si mette a disposizione della squadra. Volitivo, ma non basta. Voto 5.5)Torres: Schierato da titolare lotta e prova ad aiutare gli inserimenti delle ali addomesticando palloni alti, ma non è mai pericoloso e nel cuore dell’area non lo si vede mai se non con un colpo di testa che potrebbe riaprire la partita, ma esce di poco.  Da rivedere. Voto 5.5Menez: Spesso lo abbiamo esaltato, ma oggi è stato uno dei peggiori in campo. Lento, impreciso e lezioso oggi il giocatore francese è stato a tratti irritante. Deve imparare a riconoscere una serata difficile e affidarsi di più a compagni. Voto 4.5Inzaghi: La tattica di nascondere sotto il tappeto i problemi emersi nelle ultime uscite non paga, come non ha pagato difendere la squadra ad ogni costo. Oggi il Milan mostra tutti i suoi limiti, una squadra stanca, disattenta e incapace di pungere e la sensazione è che Pippo, almeno a livello caratteriale, non sia esente da colpe. Voto 5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy