MILAN, NUOVO PIANO PER LO STADIO: ZONA EX DOGANA. ALLA FINESTRA SOLDI ARABI

MILAN, NUOVO PIANO PER LO STADIO: ZONA EX DOGANA. ALLA FINESTRA SOLDI ARABI

Commenta per primo!

Stadio G.Meazza San Siro, fonte foto acmilan.com
Stadio G.Meazza San Siro, fonte foto acmilan.com
Secondo quanto riportato da “QS” in edicola oggi, Barbara Berlusconi sta sempre vagliando diverse zone per quanto riguarda il progetto “nuovo stadio”. Scartata la zona ex Fiera per diversi motivi, tra i quali la modifica del piano regolatore e indire un referendum tra i cittadini del quartiere, si pensa, ora, alla zona ex Dogana.La zona è da riqualificare e il compito ce l’ha Manfredi Catella, ad di Hines Italia. Il padre di Manfredi Catella ha lavorato in passato con Silvio Berlusconi e Ligresti, quindi i rapporto sono molto buoni.Catella, per la riqualificazione, avrebbe parlato proprio con i rossoneri. Inoltre l’amministratore delegato di Hines Italia ha contatti importanti a Dubai e sarebbe disposto a trovare potenziali investitori per la costruzione del nuovo stadio, per una cifra intorno ai 150 milioni di euro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy