MILAN, LE RIMONTE TI COSTANO LA CHAMPIONS

MILAN, LE RIMONTE TI COSTANO LA CHAMPIONS

Filippo Inzagh (fonte foto: gazzetta.it)
Filippo Inzagh (fonte foto: gazzetta.it)
Tante rimonte, pochi punti, tanta incertezza. Questo è il riassunto della stagione fin qui deludente della banda rossonera guidata da Filippo Inzaghi.Come analizza gazzetta.it, uno dei problemi principali del Milan di quest’anno è la quasi totale incapacità dei rossoneri di mantenere i vantaggi acquisiti. In questa stagione, infatti, il Milan senza subire rimonte sarebbe addirittura secondo, staccato sì dalla Juventus, ma in piena lotta per la qualificazione diretta in Champions League.In una speciale classifica ricalcolata senza rimonte, la Juve resterebbe padrona con 65 punti davanti appunto ai rossoneri (50), Palermo (47) e Lazio (46). L’Inter sarebbe in piena zona retrocessione a quota 32 insieme a Empoli e Udinese: più in basso ci sarebbero solo Cagliari (31) e Parma (15).I problemi di questo calo sono sia fisici che mentali. Il Milan, fino a questo punto, si è dimostrata una squadra incapace di gestirsi e con la grande paura di chiudere le partite, sintomo inequivocabile di una rosa con forti limiti caratteriali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy