MILAN-JUVENTUS – LE PAGELLE: BENE ZAPATA, EL SHAARAWY E MENEZ STANCHI

MILAN-JUVENTUS – LE PAGELLE: BENE ZAPATA, EL SHAARAWY E MENEZ STANCHI

Stephan El Shaarawy (Fonte foto: www.goal.com)
Stephan El Shaarawy (Fonte foto: www.goal.com)
Abbiati 6: Nel primo tempo è decisivo su Llorente. Bene anche sulla conclusione da fuori area di Pereyra. Alla prima da titolare in campionato, il Capitano non sfigura. Sul gol può fare poco.Abate 6: La verve vista contro Lazio e Parma è un ricordo lontano e Asamoah è un avversario difficile. Ignazio però lotta come un leone e da quella parte concede pochissimo, pur non trovando il modo ti offendere.Rami 6: Prima da titolare per il francese che, dopo il buono spezzone di Parma, si prende cura di Tevez con grande personalità. Spesso gioca d’anticipo, raramente sbaglia qualcosa.Zapata 6.5: Il migliore della linea a 4, con il suo dinamismo mette in difficoltà Llorente ed è bravo ad un uscire e chiudere gli spazi. Prezioso.De Sciglio 5.5: Lotta con Lichsteiner per tutta la partita. Dalla sua parte non si passa, ma in attacco è praticamente inesistente.Poli 5: Alla terza da titolare sembra essere un po’ stanco o quanto meno lucido. Tanta corsa, poche idee in fase di impostazione. .(sost. Pazzini: scampoli di partita per il Pazzo che non tocca mai il pallone)De Jong 5.5: Spesso si abbassa per aiutare i centrali, a volte anche troppo lasciando così spazi importanti a centrocampisti bianconeri. Fortunato quando Marchisio, lasciato solo, colpisce il palo. Muntari 6: Come sempre vede la Juventus e si accende. Oggi il migliore a centrocampo è lui. Corsa, giocate d’energia e qualche assist prezioso, vedi quello con cui lancia Honda dopo 20 minuti. Honda 6: Il giapponese è in grande forma e anche oggi lo conferma, per lui c’è tantissima corsa, un colpo di testa importante e in generale la sensazione di essere sempre pericoloso. (sost. Torres: Esordio impalpabile per “El Nino”) Menez 5.5: Partita di strappi per il francese che per lunghi tratti si vede poco, ma quando riesce a scatenarsi in contropiede è sempre pericoloso. Nel finale è stanchissimo e si vede. El Shaarawy 5: Il “Faraone” non è al top della condizione fisica e si vede. Manca lo spunto e mancano le accelerazioni. In fase di non possesso spesso è il più basso dei 3 attaccanti. (sost. Bonaventura: Jack ci crede fino alla fine, ma il Milan è stanco e può fare poco) 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy