MILAN-INTER 1-1, LE PAGELLE: LOPEZ E RAMI SUPER, TORRES FANTASMA, DISASTRO MUNTARI

MILAN-INTER 1-1, LE PAGELLE: LOPEZ E RAMI SUPER, TORRES FANTASMA, DISASTRO MUNTARI

Diego Lopez, portiere rossonero (italianfootballdaily.com)
Diego Lopez, portiere rossonero (italianfootballdaily.com)
Diego Lopez 6,5: Una paratissima in avvio di primo tempo su Icardi e una su Kuzmanovic. Sul gol di Obi si tuffa leggermente in ritardo, ma è uno dei migliori. Tante le uscite in presa alta.Rami 6,5: E’ la prima da terzino per lui e l’esperimento premia Inzaghi. Grande partita di Adil, che copre e spinge molto come se fosse di ruolo sulla fascia.Zapata 5,5: Nel complesso non sbaglia molto, ma la svirgolata che regala palla a Obi per il pareggio è un grave errore.Mexes 6: Avvio thriller con una trattenuta al limite su Icardi perdonata da Guida, poi non sbaglia quasi nulla.De Sciglio 6: Non è propositivo, in fase difensiva soffre qualcosa nella prima frazione di gioco ma cresce nella ripresa.Essien 6: Primo tempo di altissima qualità e quantità, nella ripresa si spegne e cala molto il rendimento.Muntari 5: Impreciso e a volte troppo ruvido, non entra mai nel vivo del gioco. Perde molti palloni sanguinosi (dal 76′ Poli sv).Bonaventura 6: Fa sempre la giocata giusta e si intende a meraviglia con Rami sulla destra. Una spina nel fianco per Dodò e Juan Jesus. Nella ripresa si sposta a sinistra ma il risultato non cambia.El Shaarawy 6: Splendido l’assist per Menez in occasione della rete del vantaggio, ma a tu per tu con Handanovic spara sulla traversa il pallone del 2-1, un errore grossolano.Menez 6: Apre il piattone destro e mette dentro un gol di pregiatissima fattura, qualche cambio di gioco importante, ma non è ancora il fantasista delle prime giornate.Torres 5: Si applica tanto nel pressing, ma è isolato e non recupera quasi mai palla. Impalpabile quando è il Milan a costruire (dal 73′ Honda sv).Inzaghi 5,5: Il Milan si presenta troppo remissivo, subisce eccessivamente il possesso palla dell’Inter e non riesce a impensierire i nerazzurri se non in un paio di occasioni, contando anche quella del gol. Rimedia bene alle assenze di De Jong e Abate, ma non riesce a reindirizzare l’inerzia della partita con i cambi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy