Milan, il punto della situazione dopo il Napoli

Milan, il punto della situazione dopo il Napoli

Dopo il pareggio contro il Napoli il Milan ha avuto conferma che può competere con le big e dei miglioramenti in difesa. Ora tutta l’attenzione è sul Torino

di matteotesta

Il Milan ha chiuso la 32esima giornata con un pareggio contro il Napoli e per i rossoneri è venuto il momento di fare un bilancio sulla stagione, che è stato pubblicato sul proprio sito ufficiale. Nel girone d’andata il club di via Aldo Rossi aveva perso con tutte le squadre che la precedevano in classifica ( Juventus, Napoli, Roma, Lazio, Inter e Sampdoria), subendo 15 gol e segnando appena 4. Dall’arrivo di Gennaro Gattuso il bilancio con le stesse squadre è decisamente migliorato con 11 punti guadagnati, una sola sconfitta, 4 reti subite e 6 segnati. Molti quest’anno hanno criticato la panchina del Milan, troppo corta per competere ad alti livelli. La partita con il Napoli ha dimostrato che il gruppo c’è ed è unito e compatto. L’assenza di Bonucci e Romagnoli, titolari inamovibili al centro della difesa, è stata ben compensata dall’ottima prestazione della coppia inedita formata da Musacchio e Zapata.

I miglioramenti in difesa non sono stati però accompagnati da una crescita a livello offensivo. Dopo la sosta per le Nazionali, il Milan ha creato diverso occasioni da gol, soprattutto contro Juventus e Sassuolo, ma ha segnato appena 2 reti con Bonucci e Kalinic. La partita contro il Napoli ha inoltre dimostrato che Donnarumma può essere decisivo ma deve continuare a lavorare sulla continuità. Ora i rossoneri dovranno affrontare il Torino e si tratta di una sfida complicata. I granata sono in serie positiva da più di 6 partite e servirà grande attenzione per consolidare il sesto posto che garantisce l’accesso diretto all’Europa League.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Sirigu: “Reina al Milan? Una squadra di vertice deve avere due grandi portieri”

Torino-Milan, arbitra Maresca

Verso Torino-Milan: formazioni, news, info e curiosità

Niang contro il Milan, ma da escluso

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy