Milan-Hellas, 5 precedenti da ricordare

Milan-Hellas, 5 precedenti da ricordare

Sempre complicate, anche a San Siro, le sfide con il Verona per il Milan. Ecco cinque sfide del passato da ricordare. Riviviamole insieme.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

1- 6 MARZO 1988, MILAN-VERONA 0-0: I 3 PALI COLPITI DAL MILAN
All’andata era stata la svolta, con il gol di Virdis arrivato anche grazie al totale sostegno della società a Sacchi. Nella partita di ritorno, il Verona dell’espulso Bagnoli si difende e basta. Mentre il Milan colpisce ben 3 pali, tutti nella ripresa, prima con Tassotti, poi con Donadoni e quindi con Gullit. Il pareggio contro i gialloblu non comprometterà la conquista dell’11esimo scudetto rossonero.

IL TABELLINO

MILAN-VERONA 0-0

MILAN: G. Galli, Tassotti, P. Maldini, Massaro (27’st Verga), F. Galli, Baresi, Donadoni, Ancelotti, Virdis, Gullit, Evani. All.: Sacchi.
VERONA: Giuliani, Pioli, Volpecina, Iachini, Fontolan, Soldà, Verza, Galia, Pacione (42’st Volpati), Di Gennaro, Elkjaer. All.: Bagnoli.
Arbitro: Lombardo.

2- 8 SETTEMBRE 1996, MILAN-VERONA 4-1: LA MERAVIGLIA DI WEAH
Il Milan non vinceva in casa contro il Verona dal febbraio 1987 e alla fine del primo tempo, con i veronesi in vantaggio a San Siro, il pensiero era fisso: siamo alle solite. Nella ripresa invece ci scateniamo, non solo con la doppietta di Marco Simone e con il sigillo finale di Roberto Baggio, ma soprattutto con il gol coast to coast di George Weah che passa letteralmente alla storia.

IL TABELLINO

MILAN-VERONA 4-1

MILAN: S. Rossi, Panucci, P. Maldini, Albertini, Costacurta, F. Galli, Boban (45’st Ambrosini), Desailly, Weah, Baggio, Simone (38’st Eranio). All.: Tabarez.
VERONA: Gregori, Fattori, Paganin, Caverzan, Baroni, Binotto (36’st Manetti), Orlandini (29’st Reinaldo), L. Colucci, Corini, Bacci, De Vitis (29’st Maniero). All.: Cagni.
Arbitro: Rodomonti.
Gol: 25′ De Vitis (V), 4’st Simone (M), 21’st Simone (M), 43’st Weah (M), 49’st Baggio (M).

3- 29 APRILE 2001, MILAN-VERONA 1-0: LA MARCIA DI CESARONE
Cesare Maldini aveva esordito il 18 marzo 2001 alla guida tecnica del Milan e nel primo mese e mezzo aveva conquistato buoni risultati: 3 vittorie e 2 pareggi. Il quarto successo arriva, pur senza brillare, contro il Verona con cui all’andata al Bentegodi i rossoneri avevano pareggiato. La squadra aveva trovato una sua dimensione, come si sarebbe visto 12 giorni dopo nel derby vinto 6-0.

IL TABELLINO

MILAN-VERONA 1-0

MILAN: S. Rossi, Helveg, Costacurta, P. Maldini, Coco, Gattuso, Giunti (15’st Boban), Kaladze, Serginho, Bierhoff (29’st Guglielminpietro), Shevchenko. All.: C. Maldini.
VERONA: Ferron, Oddo, Gonnella, Laursen, Teodorani, Seric, G. Colucci (1’st Salvetti), L. Colucci, Italiano (31’st Melis), Bonazzoli, Mutu (6’st Cossato). All.: Perotti.
Arbitro: Paparesta.
Gol: 24’st rig. Shevchenko (M).

4- 23 DICEMBRE 2001, MILAN-VERONA 2-1: EMOZIONE CONTRA
Con la novità di Pirlo uomo di fascia, in campo insieme a Rui Costa, il Milan cerca di tornare alla vittoria che, dopo l’infortunio di Inzaghi, manca da 20 giorni. Dopo i due pareggi con Juventus e Atalanta e la sconfitta di Roma, i rossoneri trovano il gol decisivo in pieno recupero con Cosmin Contra, regalandosi un Natale decisamente più sereno.

IL TABELLINO

MILAN-VERONA 2-1

MILAN: Abbiati, Helveg, Chamot, Costacurta, Kaladze, Gattuso, Donati (1’st Ambrosini), José Mari (34’st Contra), Rui Costa, Pirlo (29’st Javi Moreno), Shevchenko. All.: Ancelotti.
VERONA: Ferron, Cannavaro, Gonnella, Teodorani, Oddo, Italiano (39’st G. Colucci), L. Colucci, Seric, Camoranesi (21’st Montano), Gilardino (21’st Adailton), Mutu. All.: Malesani.
Arbitro: Racalbuto.
Gol: 12’st Ambrosini (M), 25’st Cannavaro (V), 49’st Contra (M).

5- 19 GENNAIO 2014, MILAN-VERONA 1-0: ROSSONERI DI RIGORE
Reduce dallo choc della mancata vittoria di Reggio Emilia contro il Sassuolo, dopo essere passata in vantaggio 2-0, la squadra rossonera si ritrova a San Siro con un nuovo modulo, il 4-2-3-1 e un nuovo allenatore, Clarence Seedorf. Il Milan gioca una buona gara e vince solo nel finale su rigore trasformato da Mario Balotelli, ma con merito.

IL TABELLINO

MILAN-VERONA 1-0

MILAN: Abbiati, De Sciglio, Zapata, Bonera (7’st Silvestre), Emanuelson, De Jong, Montolivo, Honda (18’st Birsa), Kaká, Robinho (33’st Petagna), Balotelli. All.: Seedorf.
VERONA: Rafael, Gonzalez (40’st Jankovic), Moras, Maietta, Agostini, Romulo, Cirigliano (45’st Donadel), Hallfredsson, Iturbe, Cacia (16’st Martinho), J. Gomez. All.: Mandorlini.
Arbitro: Bergonzi.
Gol: 37’st Balotelli (M) su rigore.

Fonte: acmilan.com

CLICCA QUI SOTTO PER I BIGLIETTI SCONTATI

I biglietti scontati per Milan-Verona

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, il successo contro l’Hellas manca dal 2014

Milan-Hellas Verona, la probabile formazione rossonera

Milan-Hellas Verona, i precedenti

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy