MILAN ECONOMY – TUTTI I NUMERI DELL’AFFARE EMIRATES

MILAN ECONOMY – TUTTI I NUMERI DELL’AFFARE EMIRATES

Commenta per primo!

Tim Clark e Barbara Berlusconi (fonte foto: www.tuttosport.com)
Tim Clark e Barbara Berlusconi (fonte foto: www.tuttosport.com)
Come preannunciato nella nostra rubrica Milan Economy, negli ultimi tempi Barbara Berlusconi ha lavorato principalmente all’impostazione della nuova strategia commerciale della società, cercando partner internazionali in grado di affiancare il Milan su più fronti: dal mercato, alla costruzione di nuovi impianti di proprietà, tra cui lo stadio, fino alla gestione delle numerose possibili infrastrutture connesse.In quest’ottica è stata rinnovata la sponsorizzazione di Emirates, compagnia di bandiera di Dubai, per un totale di 100 milioni di EURO, fino al 2020. Oltre a raggiungere il pareggio di bilancio, si pensa che questi fondi possano dare alla dirigenza qualche possibilità in più sul mercato.  Rispetto alla precedente sponsorizzazione, infatti, le casse del club milanese beneficeranno di ulteriori 8 milioni di EURO a stagione, ovvero 40 complessivi  sul medio periodo, che portano la cifra agli attuali 100, dai 60 della scorsa stipula. L’AD rossonero non ha confermato ufficialmente i numeri. Ha però dichiarato che, come sempre accade in questo tipo di transazioni, la cifra versata si comporrà di una parte fissa e di una variabile, legata ai risultati. Ne consegue che le risorse saranno maggiori a fronte di risultati migliori.Barbara ha poi chiosato: “L’obiettivo è ovviamente tornare il prima possibile in Champions League”.Si è anche parlato di una possibile partnership nella costruzione di un nuovo stadio, con gli emissari dell’Emirato che, per bocca del CEO Timothy Clark, si sono detti disponibili a far parte degli investitori in caso di green light al progetto. Alla cordata potrebbe aggiungersi, come preannunciato da Pianeta Milan, anche Hines,  il colosso del Real Estate leader nella gestione patrimoniale di fondi di investimento immobiliari per conto di investitori istituzionali italiani e internazionali, che gestisce attualmente dodici fondi di investimento immobiliari, con oltre 3 miliardi di EURO gestiti a regime. Il ramo italiano della società è controllato da Manfredi Catella, in ottimi rapporti da sempre con la famiglia Berlusconi, e rappresenta uno tra i principali gestori mondiali di fondi immobiliari istituzionali.Il contratto tra Milan ed Emirates, infine, prevede anche una tournée invernale a Dubai dei rossoneri, già sperimentata in passato. Al Milan potrebbero aggiungersi anche gli altri club europei sponsorizzati da Emirates, ovvero Arsenal, Psg e Real Madrid.Andrea Bricchi(Twitter: @andreabricchi77).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy