MILAN, DOMANI IN CAMPO COME OTTO ANNI FA

MILAN, DOMANI IN CAMPO COME OTTO ANNI FA

(Fonte foto: pianetamilan.it)
(Fonte foto: pianetamilan.it)
Milan- Sampdoria, l’ultima volta a San Siro terminò 1 – 0 per il Milan con la rete di Birsa. Quella di domani sera non sarà una sfida facile, la squadra di Mihaijlovic è un avversario pericoloso contro il quale bisogna studiare un buon gioco.Il dubbioso centrocampo non facilita le cose a Pippo, nonostante sia stato convocato Bonaventura che oggi ha svolto tutta la seduta di allenamento ,il mister deve vagliarne le condizioni fisiche. Ieri, infatti si è allenato con il gruppo Van Ginkel; nel caso Jack non dovesse recuperare, potrebbe optare per un centrocampo con De Jong, Poli e l’olandesino. Tra i Pali Diego Lopez, mentre è stata confermata la coppia centrale Mexes – Paletta. Sulle fasce Abate e Antonelli, in avanti il tridente composto da Cerci, Destro e il fenomenale Menez.Dopo le ultime partite, la speranza di puntare all’Europa è diventata sempre più reale, per riuscirci serve una grande impresa. D’altronde, il Milan non è nuova a questo tipo di emozioni e Inzaghi lo sa. L’11 aprile del 2007, otto anni fa, i rossoneri affrontarono ai quarti di finale di Champions il Bayern Monaco, imponendosi per 2 a 0: rete di Seedorf al 24’ e poi al 27’, dopo soli 4 minuti, raddoppio di Inzaghi che scatta sul filo del fuorigioco, ben servito dal compagno Seedorf. All’andata la partita era terminata 2 a 2, per tutti i rossoneri erano sfavoritissimi, ma i due goleador, “ gli uomini di coppa” riuscirono a ribaltare il pronostico, sbancando a Monaco. Fu una partita fondamentale per il trionfo – vendetta di Atene contro il Liverpool che vide il Milan conquistare il settimo titolo in Champions. E ad ora è a questo tipo di gioco verso  cui bisogna puntare: a volte serve guardare indietro per andare avanti.Chiara De Luca

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy