MILAN-CESENA, TUTTO GIOCATORI: “BENE COSI’, MA DOBBIAMO LAVORARE. TESTA AL CHIEVO”

MILAN-CESENA, TUTTO GIOCATORI: “BENE COSI’, MA DOBBIAMO LAVORARE. TESTA AL CHIEVO”

Giacomo Bonaventura
Bonaventura a Milanello (fonte foto www.sportmediaset.mediaset.it)
Torna alla vittoria il Milan che, dopo due gare negative contro Juventus ed Empoli, batte il Cesena tra le mura amiche di San Siro. Sono diversi i calciatori rossoneri a parlare, ecco tutte le dichiarazioni dei protagonisti.Riccardo Montolivo a Milan Channel (clicca QUI per rileggere) – “Credo che al di là del risultato si debba fare i complimenti alla squadra per aver fatto una partita di sostanza, credo sia una vittoria meritata, avanti così. Siamo calati un po’ nel secondo tempo, ma non abbiamo concesso tante occasioni gol a loro, penso sia una giornata positiva per tutti. Ci vuole un po’ di tempo e partite per dire che abbiamo identità di gioco e per uscire da questo periodo”.Luca Antonelli a Milan Channel (clicca QUI per rileggere) –Abbiamo portato a casa tre punti fondamentali per noi, anche se non abbiamo tirato tanto in porta, la vittoria è meritata. Siamo contenti, ci prendiamo questi tre punti e ci prepariamo per Verona. Più gente rientra meglio è, sono grandi campioni e il mister ha più scelta”.Giampaolo Pazzini a Milan Channel (clicca QUI per rileggere) – “Sono veramente contento. Ho segnato su rigore, nemmeno calciato benissimo forse, ma l’importante è che la palla sia entrata. Avevo bisogno di fiducia e di entusiasmo. Avevo talmente voglia di giocare, che cerco sempre di dare il massimo. E’ un gol che mi da la voglia di farne ancora e sono molto contento. Il gol ti fa vedere tutto con più ottimismo. La Società e i tifosi mi hanno sempre fatto sentire importanti. Quando senti tanto affetto, vuoi sempre dimostrare qualche cosa in più”.Giacomo Bonaventura a Sky (clicca QUI per rileggere) – “Oggi abbiamo fatto una partita un po’ cinica, abbiamo vinto è quello che volevamo. Possiamo fare meglio, ma volevamo vincere e va bene così. Il modulo? Il primo tempo ci siamo mossi bene e tanto e sfuggivamo al loro pressing, però dobbiamo però farlo per tutti i 90 minuti. La classifica? Adesso siamo un po’ più tranquilli, ma dobbiamo lavorare molto per tornare nelle posizioni che ci spettano”. Jack ha parlato anche a Mediaset Premium (clicca QUI per rileggere) – ”Vittoria che serviva, dobbiamo ripartire dalle cose positive e pensare alla prossima. Sull’1-0 non abbiamo chiuso la partita, dobbiamo migliorare e capire in cosa difettiamo. Dobbiamo lavorare parecchio per continuare con questo modulo”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy