MILAN-CESENA 2-0, LE PAGELLE: MENEZ ILLUMINA, JACK E IL PAZZO ESALTANO SAN SIRO

MILAN-CESENA 2-0, LE PAGELLE: MENEZ ILLUMINA, JACK E IL PAZZO ESALTANO SAN SIRO

Il Milan esulta con Bonaventura (fonte foto: www.zimbio.com)
Il Milan esulta con Bonaventura (fonte foto: www.zimbio.com)
Abbiati: Un primo tempo da spettatore assoluto, almeno fino all’ultimo sussulto: spettacolare salvataggio sul colpo al volo di De Feudis che poteva costar caro ai rossoneri. Voto 6.5Bonera: Ottimo primo tempo, con interventi importanti sia in fase di copertura che in quella offensiva. Regala a San Siro una delle prove più convincenti della stagione. Voto 6.5Rami: Finalmente una prova da vero Rami per Adil, che non sbaglia nessun intervento e regala serenità al pacchetto arretrato. Sbroglia anche diverse situazioni difficili, stoppando sul nascere pericolosi contropiedi dei bianconeri. Voto 6.5Bocchetti: Attento e preciso in occasione del primo contropiede romagnolo, salva la baracca con un intervento da applausi in scivolata. Mai una sbavatura né un intervento in ritardo. Prezioso. Voto 6.5Antonelli: Serginho, oggi in tribuna assieme a Ruud Gullit, può finalmente sorridere: dopo tanto tempo, il Milan ha finalmente trovato un degno erede sulla fascia sinistra. Corre, si propone sia offensivamente che in copertura, fa delle diagonali perfette: veramente il miglior acquisto della stagione. Voto 7Poli: Pronti, via e subito in gol: una gioia strozzata in gola alla vista della bandierina alzata per un fuorigioco non suo. Andrea non si innervosisce e si dimostra un ottimo incursore offensivo. Instancabile, corre e lotta dal primo al novantesimo minuto su ogni pallone. Voto 6.5De Jong: Ringhia su ogni pallone che gravita attorno alla sua zona, blocca sul nascere una potenziale occasione di Zé Eduardo con un intervento ai limiti della regolarità: la condizione fisica sembra crescere dopo l’infortunio, se l’intensità rimarrà costante il Milan. Voto 6.5Montolivo: Piano piano il Capitano sta tornando sui livelli di Firenze: torna da mezz’ala sinistra e regala a San Siro una prestazione finalmente soddisfacente. Da un suo intervento coraggioso in scivolata parte l’azione dell’1-0. Voto 6.5 (80′ Van Ginkel SV)Bonaventura: In ballottaggio fino all’ultimo con Honda, Jack la spunta sul Samurai e ripaga la fiducia di Inzaghi con una gara tutta sostanza culminata con lo splendido piattone dell’1-0. Attacca la profondità, recupera un’infinità di palloni, colpisce un palo clamoroso con un tiro al volo: è tornato il vero Jack. Voto 7Menez: Inzaghi aveva pensato di preferirgli Cerci dal primo minuto, lui fa vedere di meritare la fiducia concessagli. Pimpante, attivo e per la prima volta propositivo: suo l’assist al bacio per Bonaventura in occasione del’1-0. Cala nella ripresa, sbaglia qualche pallone di troppo ma solo perché le forze gli vengono meno. Voto 7.5 (86′ Cerci SV):Destro: Pochi palloni a disposizione per lui oggi, con il Milan che preferisce giocare palla a terra e in velocità: non è il suo ideale di calcio, lui cerca di adeguarsi ma con risultati poco esaltanti. Voto 5.5 (63′ Pazzini: Entra con l’acquolina in bocca, vuole fortemente una rete per riprendersi il Milan e i tifosi, che mai lo hanno abbandonato. Ci prova, lotta poi all’89’ trasforma il rigore scaraventando in rete un pallone misto tra rabbia e gioia. Voto 6.5)Inzaghi: Cambia per la 24 volta in stagione la formazione titolare e, finalmente, sembra aver trovato la giusta quadratura: non sbaglia nemmeno nelle sostituzioni. Una squadra finalmente attenta, poco paurosa e che attacca dopo il vantaggio fino al 2-0 che chiude la gara. Ora bisogna continua così. Voto 6.5

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy