MILAN, CAMBIO DI STRATEGIA: ORA MENEZ PUO’ RESTARE

MILAN, CAMBIO DI STRATEGIA: ORA MENEZ PUO’ RESTARE

Jeremy Menez
L’esultanza di Jeremy Menez (fonte foto: acmilan.com)
Jackson Martinez è praticamente dell’Atletico Madrid, Geoffrey Kondogbia è andato all’Inter e Zlatan Ibrahimovic ad oggi è più probabile che resti al PSG che si sposti in direzione Milano.Il mercato di lacrime e sangue, obbliga quindi il Milan a rivedere le sue strategie e capovolge il destino di molti calciatori. Destinato a una sicura plusvalenza, Jeremy Menez è infatti l’esempio principe di quello che stiamo dicendo.Il francese, classe ’87, dopo 16 gol in 33 partite era destinato a lasciare il Milan per una plusvalenza record di 15 milioni circa. L’opportunità di venderlo dopo averlo preso a parametro zero era infatti troppo ghiotta, ma ora le cose sono cambiate, come spiega anche calciomercato.com.I balbettii del Milan sul mercato stanno spingendo i dirigenti rossoneri a rivedere la sua posizione e a ripensare a una sua riconferma. A Mihajlovic il compito di ritagliargli un ruolo ad hoc nel nuovo 4312: o trequartista o seconda punta. Il suo futuro è ancora rossonero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy