MILAN-CAGLIARI, PAGELLE: MENEZ SUPERLATIVO, FINALMENTE VAN GINKEL

MILAN-CAGLIARI, PAGELLE: MENEZ SUPERLATIVO, FINALMENTE VAN GINKEL

Marco Van Ginkel (fonte foto: www.goal.com)
Marco Van Ginkel (fonte foto: www.goal.com)
Diego Lopez 6.5 Si limita a controllare le avanzate del Cagliari. Ha poche colpe sul gol, mentre si conferma una certezza sulle uscite.Abate 6 Gioca abbastanza bene in fase di copertura, mentre spinge meno rispetto al suo solito e rispetto al suo “collega” sulla fascia opposta Antonelli.Mexes 6.5 Partita solida per il francese, che tiene bene la posizione ed è decisivo con un gran gol. Pecca però sulla rete di Farias, dove si fa scartare troppo facilmente.Paletta 6 Partita sottotono dell’ex Parma, che si limita al “compitino” senza infamie né lodi.Antonelli 7 Buonissima prova per l’ex Genoa, in particolare nel primo tempo. Il figlio di Dustin spinge molto, si rende spesso propositivo e pericoloso sulla fascia, con cross e inserimenti interessanti.De Jong 6.5 Solita partita solida per l’olandese, bravo nella gestione della palla e nell’impostazione. Lotta in mezzo al campo: il Milan aveva bisogno del suo ritorno. (Essien SV)Poli 6.5 Gara difficile per l’ex Samp, che subisce vari colpi ed è costretto per qualche secondo ad uscire dal campo. Mantiene però ordine nel centrocampo, e alimenta spesso le folate offensive dei rossoneri.Van Ginkel 7 Finalmente l’olandese. L’ex Chelsea gioca la sua miglior partita della stagione, dando continuità alla prova di Firenze. Preciso nelle geometrie, è bravo nei disimpegni e nel cercare i compagni.Menez 7 Migliore in campo. Accende la partita con un gol spettacolare, poi dà vita a diverse azioni pericolose, mettendoci sempre la firma. Chiude i conti su rigore, col 15esimo gol stagionale. Infallibile, decisivo.Honda 6 Il primo tempo è da 7, il secondo da 4.5. Sembra di essere su un’altalena: nei primi 45′ torna quello dell’inizio di stagione, con numeri e giocate preziose, che innescano spesso i compagni. Nella ripresa cala e si spegne definitivamente, beccandosi i fischi di S.Siro quando viene sostituito con Cerci. (Cerci 5.5 Si sbatte e si accende sulla fascia, ma spreca in malomodo la possibilità di segnare il primo gol in maglia rossonera).Destro 5 Partita sottotono per l’ex Roma, che dopo il gol di Firenze torna in letargo. Riceve pochi palloni, ma fa poco per riceverne. Anche lui si becca i fischi dello stadio, quando lascia spazio a Pazzini. (Pazzini SV)Inzaghi 6.5 Gestisce bene la gara, puntando su Van Ginkel e vincendo la scommessa. Davanti conferma l’attacco di Firenze, ma Destro non ricambia. Giuste le sostituzioni di Honda e dell’ex Roma.Luca Fazzini (Twitter: @_lucafazzini)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy