MIHAJLOVIC A SKY: “DOVEVAMO CHIUDERE LA GARA. FUTURO? CONTERA’ IL PROGETTO”

MIHAJLOVIC A SKY: “DOVEVAMO CHIUDERE LA GARA. FUTURO? CONTERA’ IL PROGETTO”

Sinisa Mihajlovic, tecnico blucerchiato (Fonte foto: www.goal.com)
Sinisa Mihajlovic, tecnico blucerchiato (Fonte foto: www.goal.com)
Queste le parole di Sinisa Mihajlovic, allenatore della Sampdoria, a Sky: “Nel primo tempo abbiamo sbagliato molti passaggi, non abbiamo giocato come volevamo. Loro hanno avuto maggior possesso palla, poi nella ripresa abbiamo cambiato qualcosa e siamo andati avanti. Non non abbiamo approfittato del loro momento di difficoltà e ci hanno pareggiato. La mia impressione era che difficilmente potevamo prendere gol. Quando non puoi vincere, l’importante è non perdere. Il Milan è sempre il Milan, ma il nostro destino lo decidiamo noi, non dipendiamo dagli altri. Dobbiamo fare più punti possibili. Gli esterni sono stati fondamentali per fermare i loro terzini, difensivamente eravamo disposti bene. Sapevamo che è difficile che Eto’o perdi palla. Al primo posto per scegliere cosa fare l’anno prossimo metto il progetto, sia di quello che succede alla Samp che altrove. Ma questo non è il mio pensiero primario, sono qui per amore e riconoscenza. Stiamo facendo un grande campionato che nessuno si aspettava. Se andiamo in Europa restituisco il debito di riconoscenza. Altrimenti pensiamo a finire bene la stagione. I cavalli vincenti si vedono alla fine, dobbiamo essere bravi e tirare fuori le ultime energie. Il resto è in secondo piano. Non ho ancora deciso il mio futuro, non mi faccio distrarre da queste voci, e lo stesso vale per i miei giocatori, poi ci sarà tempo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy