MEXES A SKY: “NON HO SCUSE, HO AVUTO UN COMPORTAMENTO INACCETTABILE”

MEXES A SKY: “NON HO SCUSE, HO AVUTO UN COMPORTAMENTO INACCETTABILE”

Philippe Mexes (fonte foto: www.goal.com)
Philippe Mexes (fonte foto: www.goal.com)
Protagonista suo malgrado di Lazio-Milan, con una serie di errori sul piano del gioco e una follia nel finale che gli è costato un rosso diretto e un principio di rissa, Philippe Mexes si è presentato a Sky Sport per commentare così la sua partita: “Sono qui per assumermi le mie responsabilità, ho sbagliato. Volevo chiudere scusa alla società, alla squadra e ai tifosi. E’ una cosa che mi è successa altre volte nella mia carriera e so che è un comportamento inaccettabile, ho figli e bambini non è l’esempio giusto di un padre. Dopo il rosso ho perso la testa, chiedo scusa a tutti. Ero nervoso per la partita, ma non ci sono scuse era solo una partita di calcio”.La partita del Milan: “Ormai siamo qui, dobbiamo reagire, non c’è nessuna scelta. Adesso stiamo in ritiro fino a martedì, aspettiamo la Lazio a San Siro per fare vedere chi siamo, assieme a Pippo, al 100% con lui”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy