MEXES A MC: “IERI TROPPO BASSI, MANCA LA GRINTA. EUROPA? UN OBIETTIVO”

MEXES A MC: “IERI TROPPO BASSI, MANCA LA GRINTA. EUROPA? UN OBIETTIVO”

Philippe Mexes, difensore centrale rossonero (fonte foto: www.goal.com)
Philippe Mexes, difensore centrale rossonero (fonte foto: www.goal.com)
Ieri Philippe Mexes è stato protagonista nella partita persa dal Milan contro la Fiorentina. Oggi il francese è tornato sulla partita, analizzandola così ai microfoni di Milan Channel: “Dobbiamo prendere le cose positive della partita con la Fiorentina, purtroppo è andata male a fine partita, ci siamo abbassati troppo anche per la bravura degli altri e poi è andata ancora una volta male. Abbiamo visto un Milan propositivo che ha cercato di giocare la palla. Siamo il Milan e dobbiamo continuare su quella strada”.Così sull’atteggiamento della squadra: “Ci siamo abbassati troppo e abbiamo provato a salire con la difesa, ma poi c’è stata una mancanza di fiducia e un po’ di paura per il gol preso contro il Verona allo scadere. Dobbiamo rialzare la testa, mancano 33 punti e ce li prendiamo. E’ un campionato difficile per tutti. Dobbiamo cercare di vincere da sabato in poi”. Così sulla corsa al sesto posto: “E’ il primo obiettivo, il Milan non può stare fuori dall’Europa. Subire quattro gol in due partite può sembrare che siamo in difficoltà, ma non è la sensazione che abbaimo in campo, in alcune situazioni manca un po’ di forza e grinta e servono per non prendere gol, dobbiamo non prenderne perché sappiamo che poi il gol lo facciamo. A noi non interessa, guardiamo solo a noi e pensiamo a vincere. Abbiamo bisogno di tutti, di chi gioca, di chi sta in panchina, siamo una squadra, siamo tutti sulla stessa barca, dobbiamo essere compatti, chi gioca e chi non gioca”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy