MENEZ E L’OCCASIONE PER MOSTRARE CONTINUITA’. A ROMA DICEVANO: “VEDRETE, NON DURERA’”

MENEZ E L’OCCASIONE PER MOSTRARE CONTINUITA’. A ROMA DICEVANO: “VEDRETE, NON DURERA’”

Jeremy Menez (fonte foto: www.tf1.fr)
Jeremy Menez (fonte foto: www.tf1.fr)
E’ arrivata l’ora: oggi Jeremy Menez avrà l’occasione di dimostrare ai suoi ex tifosi che è cambiato, sia come uomo che come giocatore. Ma soprattutto nella costanza, tema che sale sempre a galla quando si parla del francese. Come riporta il Corriere della Sera in edicola oggi, l’attaccante rossonero festeggerà la 100esima partita in A e il suo unico obbiettivo sarà quello di dimostrare che la continuità è conquistata.A Roma, ad inizio stagione, c’è infatti chi affermava con sicurezza: “Vedrete, non durerà”. Ad oggi, invece, il francese è già a quota 8 reti (suo record personale) e non sembra aver nessuna intenzione di fermarsi. Per tentare l’impresa, stasera Inzaghi, dietro Menez, schiererà ancora Bonaventura ed Honda, per riproporre nuovamente il tanto amato alberello di Natale di Ancelotti, che lo provò per la prima volta proprio a Roma, nella gara vinta 2-1 contro i giallorossi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy