MATRI: “L’IMPORTANTE ERANO I TRE PUNTI. ABBIAMO FATTO UNA PARTITA DI GRANDE SACRIFICIO”

MATRI: “L’IMPORTANTE ERANO I TRE PUNTI. ABBIAMO FATTO UNA PARTITA DI GRANDE SACRIFICIO”

MatriAlessandro Matri da poco riacquistato dal Milan, ha giocato stasera insieme a Mario Balotelli e Valter Birsa nel tridente di Allegri cercando di dare un grande contributo alla squadra. Intervistato da Sky, ha voluto parlare della partita rilasciando le seguenti parole: “Oggi l’importante erano i tre punti. Abbiamo trovato una squadra ben posizionata in campo, poi abbiamo sofferto perché ci siamo abbassati. Queste partite si sbloccano con gli episodi e li abbiamo trovati  Non sempre segnano gli attaccanti, era importante vincere e spero che presto arrivino anche i nostri gol. Sul gol l’ha toccata solo Sulley che mi ha travolto e l’ha messa dentro lui. Io stasera ero il riferimento centrale mentre se giochiamo con due punte giochiamo più stretti. Se ci fossero tutti i giocatori a disposizione non sarebbe male. Oggi siamo stati bravi a sacrificarci. C’è stato un momento della partita dove abbiamo sofferto e siamo stati bravi a reggere. In alcuni casi bisogna sacrificarsi per fare cose per le quali non siamo portati. Giocando con tre punte, io dovevo allargarmi per spostare i centrali”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy