Maldini: “Milan? Avevo troppi dubbi. Donnarumma? Uno cosi nasce ogni venti anni”

Maldini: “Milan? Avevo troppi dubbi. Donnarumma? Uno cosi nasce ogni venti anni”

Paolo Maldini, bandiera del Milan, è ritornato ancora una volta a parlare del suo mancato ingresso in società, oltre ad aprire le porte ad altre possibilità

2 commenti

Paolo Maldini, ex difensore del Milan, con il quale ha vinto tutto quello che c’era da vincere in campo nazionale e internazionale, è  intervenuto radiofonicamente alla trasmissione Team Duga su RMC, in cui l’ex capitano ha parlato del suo mancato arrivo in società:  “Come mai non sono al Milan? Non lo so: sono stato vicino al ritorno, sia con Berlusconi, sia con i cinesi. Ho parlato con la nuova proprietà ma avevo troppi dubbi sul progetto e sul ruolo proposto. Per tornare ai livelli di 15 anni fa serviranno investimenti enormi”.

Sul Psg :”Andare al PSG ? Ho parlato più volte con Nasser, ma non si è fatto niente. Vediamo, io sono pronto ad ascoltare: basta che non sia un club italiano. È normale sia così per la mia storia col Milan”.

Su Donnarumma: “Uno così nasce ogni 20 anni, di lui se ne parla da quando ha 12 anni: è un talento puro. Mi piace anche Belotti”.

Su Gourcuff: “Non è andato bene per niente, ha iniziato in maniera promettente ma poi non si è integrato. Ha avuto grandi difficoltà e non si è adattato alla nostra maniera di lavorare e vivere, senza imparare la nostra lingua. Succede che ogni tanto un giocatore che arriva da altri paesi non riesca a integrarsi con la mentalità di un grande club come il Milan”.

Il passato rossonero: “Potevo firmare col Chelsea ed il Real, ma volevo sempre vincere col Milan, anche dopo le sconfitte. Ho vinto tanto ma anche perso, specialmente in Nazionale. Come filosofia, il Real si avvicinava al Milan, quindi se avessi cambiato, lo avrei fatto solo per le Merengues”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ancelotti: “Lahm merita il paragone con Maldini”

Dall’Inghilterra – Milan: Baresi, Costacurta e Maldini tra le bandiere di tutti i tempi

Maldini: “Ritorno in società? Ripeto il mio no: ho dubbi nonostante il closing”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. zane.daniel_190 - 5 mesi fa

    Aggiungo, la bandiera del Milan mi ha deluso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. zane.daniel_190 - 5 mesi fa

    Se volevi fare un servizio al Milan, davi dare una mano al Milan, se il servizio è tuo….,resta dove sei! , e ne hai ancora da imparare da Baresi anche se non è una fighetta, come te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy