LIVE PM – INZAGHI: “DA VALUTARE LE CONDIZIONI DI EL SHAARAWY E MONTOLIVO. BASTA GOL SU PALLA INATTIVA! DESTRO? E’ DELLA ROMA…”

LIVE PM – INZAGHI: “DA VALUTARE LE CONDIZIONI DI EL SHAARAWY E MONTOLIVO. BASTA GOL SU PALLA INATTIVA! DESTRO? E’ DELLA ROMA…”

Commenta per primo!

Pippo Inzaghi da indicazioni alla squadra (Fonte: www.europacalcio.it)
Pippo Inzaghi da indicazioni alla squadra (Fonte: www.europacalcio.it)
Commenta insieme a noi, sulla nostra pagina Facebook, le parole di Filippo Inzaghi.Termina qui la conferenza stampa di Inzaghi.– Sugli alti e bassi: “Tutti li hanno, come Napoli e Fiorentina. Non pensavo di avere la bacchetta magica, voglio trovare il prima possibile continuità. Devo fare rendere la squadra e i giocatori nel migliore dei modi. Per arrivare al Milan che eravamo, dobbiamo fare questo salto”. – Sulle parole di Abate di ieri: “Serve vincere. Ogni partita diamo dei giudizi. Serve sempre attenzione. Era facile preparare le partite con le big. on il Sassuolo è mancato cinismo”. – Su Destro: “Non parlo di mercato e di altri giocatori. Parlo di Milan e Torino”. – Sui calci piazzati offensivi: Ci vuole tempo. Sarri li prepara da tanto tempo. Montolivo li calcia bene, Cerci li calcerà bene. E’ la base per rendersi pericolosi”. – Su El Shaa: “Non mi va di parlare dei singoli, non do ultimatum ai miei giocatori. Quando faccio delle scelte è perché le ritengo le più giuste per quella gara”. – Sulla coppa Italia: “Non vedo l’ora di martedì e di poter giocare con il Sassuolo. E’ una manifestazione a cui teniamo”. – Sui recuperi: “El Shaarawy ha preso una botta al piede, da valutare. Come Montolivo. Rientrano Mexes, De Jong e Armero”. – Su El Shaarawy: “Ha fatto col Real ottime cose. Ha pagato una giornata storta. Tutti bisogna prendersi le proprie responsabilità. Preferisco prendermi io le colpe”. – Sui calci piazzati: “Non mi spiego perché il Milan da 10 anni prenda gol da calci piazzati. Non so se è un problema di squadra, di struttura, altezza. Siamo stati poco svegli nelle ultime gare. Più che allenarci non posso fare. Speriamo prendiamo consapevolezza che non si può perdere su calcio d’angolo. Speriamo non si ripeta più”.– Sul Toro: “Dobbiamo avere un buon possesso palla. Loro hanno una difesa molto forte e sono bravi a ripartire. E’ difficile fargli gol. Spero di averla preparata nel modo giusto”. – Su Destro: “E’ un giocatore della Roma…”– Sulla media punti: “Siamo tutti fenomeni quando si vince e scarsi quando si perde. Io guardo la prestazione. E’ stata una brutta partita d’arresto. Domani è una bella prova, anche martedì con il Sassuolo. Possiamo rifarci”.– Sulle punte: “Ho varie alternative. Cerco di sfruttarle al meglio”– Sul Pallone d’Oro: “Sono tutti e tre grandi calciatori. La Germania ha vinto il Mondiale, meriterebbe uno come Neuer. Ma Ronaldo è il miglior giocatore del Mondo”. – Su Abate: “Bisogna avere pazienza con lui e De Sciglio. Sono appena rientrati. De Sciglio? Non credo possa giocare due partite ravvicinate. Deciderò oggi in allenamento”. – Su Cerci: “Lo vedo molto bene, grande impegno e atteggiamento. Se non parte dal primo minuto sarà utile a gara in corso. Ricordiamo che non ha svolto la preparazione e ha giocato poco in questi tre mesi”. Sul suo morale: “Ho rivisto la partita. Abbiamo avuto la palla in mano noi, abbiamo iniziato bene. AL Sassuolo stava bene il pareggio. I nostri errori li han galvanizzati, fino a prendere quel gol da palla inattiva. Queste gare bisogna vincerle. Abbiamo avuto tante occasioni, con Pazzini e Cerci, bravo il loro portiere. Non sono pessimista”. – Sull’attenzione: “Ci vuole più attenzione, non si possono perdere partite per un calcio d’angolo. E’ un limite storico del Milan, noi ci lavoriamo ma serve più attenzione. Le palle inattive valgono come tutto il resto, bisogna essere cinici”. – Sul Sassuolo: “Non possiamo regalare un gol con palla nostra. Abbiamo dei difetti che abbiamo riscontrato. Per arrivare a certi obiettivi non bisogna commettere certi errori. Non dobbiamo più perdere partite con il portiere che prende senza voto. Sassuolo come Genoa: dobbiamo fare il salto.”. Giornata di vigilia in Casa Milan e, di conseguenza, giornata di conferenza stampa. Oggi Filippo Inzaghi presenterà davanti ai tifosi la partita di domani contro il Torino, in programma alle 20.45 presso lo Stadio Olimpico. La redazione di PianetaMilan vi offrirà la diretta testuale della conferenza!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy