LIVE PM – HONDA: “SONO FELICE DI GIOCARE CON TORRES E MENEZ. LINGUA? LA STO IMPARANDO”

LIVE PM – HONDA: “SONO FELICE DI GIOCARE CON TORRES E MENEZ. LINGUA? LA STO IMPARANDO”

Commenta per primo!

Keisuke Honda (fontee foto: id.olahraga.yahoo.com)
Keisuke Honda (fontee foto: id.olahraga.yahoo.com)
Sul suo adattamento in Italia: “Sto imparando la lingua e cerco di comunicare in base ai compagni che ho davanti”. Sul reparto offensivo: “Mi piacciono sia Torres che Menez. Sono due grandi giocatori e sono felice di giocare con loro”.Sugli allenamenti: “Essendo un giocatore io voglio migliorare in ogni allenamento e in ogni partita. Ed è quello che io chiedo a me stesso. Voglio fare sempre di più”.Sul proprio rendimento: “Non ho cambiato niente rispetto allo scorso anno. I compagni e l’allenatore mi hanno aiutato tanto ed è per questo che ho fatto tanti gol. Nelle ultime partite non ho fatto bene ma devo lavorare duro per mostrare ai tifosi chi sono. Voglio segnare ancora per questa squadra”. Sul momento no del Milan: “Abbiamo giocato bene per molte partite, ma nelle ultime non abbiamo creato niente per vincere. Due sono le ragioni: la prima è legata alla condizione fisica, stiamo facendo un lavoro duro in allenamento; la seconda è la grande attenzione che tutti hanno su di noi”.Sulla partita con la Samp: “Anche se non ho segnato nelle ultime partite, devo pensare al gruppo, e penso che sabato dobbiamo vincere con la Sampdoria. Dobbiamo dimostrare chi siamo, abbiamo avviato un nuovo progetto. La squadra mi piace molto”.Presente a Casa Milan insieme a Nigel De Jong, Keisuke Honda ha parlato in conferenza stampa nel corso dell’evento in collaborazione tra Fondazione Milan e Braun. Queste le prime parole del giapponese: “Quando sono venuto qui ho dovuto modificare un po’ il mio stile perché sono arrivato in una cultura diversa. Le differenze sono molte. Io ho un mio stile particolare e penso che la gente lo rispetti così come io rispetto lo stile italiano. Ho imparato ad apprezzare la cultura italiana. Diciamo che c’è un rispetto reciproco”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy