LAZIO-MILAN, TUTTO MEXES: “MEA CULPA”

LAZIO-MILAN, TUTTO MEXES: “MEA CULPA”

MATRI MEXES
Alessandro Matri ostacolato da Mexes (zimbio.com)
C’è desolazione in casa Milan per la brutta sconfitta rimediata all’Olimpico contro la Lazio. C’è anche grande imbarazzo per la violenta reazione di Philippe Mexes nel finale del match: dopo alcune scintille con il capitano biancoceleste Mauri, il difensore francese ha perso la testa e aggredito l’avversario, scatenando un parapiglia non degenerato in rissa per un soffio. Il transalpino nel post-partita si è presentato alle varie emittenti per fare mea culpa: ecco le sue parole.A SkySport (clicca QUI per rileggere): “Dopo il rosso ho perso la testa, chiedo scusa a tutti. Ero nervoso per la partita, ma non ci sono scuse era solo una partita di calcio”.A Premium Calcio (clicca QUI per rileggere): “Mauri? E’ stato furbo, ha fatto bene e ha vinto lui stasera”.A Milan Channel (clicca QUI per rileggere): “Chiedo scusa ho avuto una reazione sbagliata. Purtroppo ho sbagliato, nella mia carriera ho avuto queste reazioni. Queste cose non devano succedere sul campo di calcio”.A Rai Sport (clicca QUI per rileggere): “Ho famiglia e bambini che mi guardano in tv, non è un esempio da dare: mi assumo tutte le responsabilità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy