LA REPUBBLICA – MILAN, VIA AL PROGETTO GIOVANI

LA REPUBBLICA – MILAN, VIA AL PROGETTO GIOVANI

Commenta per primo!

Cristian Brocchi (fonte foto: www.lombardiaingol.it)
Cristian Brocchi (fonte foto: www.lombardiaingol.it)
Giornata importante ieri per il Milan. A Milanello si è presentato Adriano Galliani per confrontarsi con lo staff, ad Arcore Silvio Berlusconi e la figlia Barbara hanno pranzato insieme. Il Milan ha in serbo una grande rivoluzione, come scrive “la Repubblica” nella sua edizione odierna. I rossoneri, per evitare di continuare ad essere schiavi di costosi colpi di mercato, vogliono puntare sui giovani, promuovendo ogni anno 4 o 5 giocatori dalla Primavera. Ovviamente senza raggiungere quello che fece il Barcellona nel 2009, che vinse la Champions con 10 prodotti della Cantera, ma per colmare la distanza con i maggiori club europei: Bayern e Real hanno tra il 30 e il 40% dei calciatori proveniente dal vivaio, le italiane il 15-16%.Spiegato così anche il progetto “Modello Milan”: l’unificazione del percorso, dai 9 ai 18 anni, verso uno stile di gioco e di comportamento univoco, assumersi responsabilità e rischi sul campo cercando sempre di attaccare, non rintanarsi in difesa, vivere ogni allenamento con l’impegno e la concentrazione della partita, considerare il risultato frutto del gioco. Il progetto pilota è stato affidato l’anno scorso agli Allievi di Brocchi (oggi tecnico della Primavera), ma da quest’anno il Modello Milan è esteso agli altri allenatori del settore (Nava, Monguzzi, Cupi e Danesi) e all’attività di base. L’investimento annuo è di circa 8 milioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy