LA REPUBBLICA – MILAN: BASTA SOCIAL PER I GIOCATORI

LA REPUBBLICA – MILAN: BASTA SOCIAL PER I GIOCATORI

Commenta per primo!

http://www.thenewstribe.com/
http://www.thenewstribe.com/
La luna di miele tra il Milan e Filippo Inzaghi è finita. Secondo quanto riportato da “la Repubblica” in edicola oggi, la società di via Aldo Rossi avrebbe stilato un nuovo decalogo per i proprio giocatori. Tra le regole c’è quella di non usare più i social. Una sorta di censura, che non limita solo i malmostosi tweet o le foto su Instagrma alla Balotelli, ma perfino le opinioni extracalcistiche. Aggiunge, poi Repubblica: ” La censura è sottile. ‘Siete percepiti come ambasciatori del Milan’, è la premessa. Poi, il decalogo. Astenersi da giudizi su arbitri e scelte tecniche. Non diffondere notizie interne, di calciomercato o di allenamento. Tenersi lontani dai commenti religiosi, politici, sessuali, razziali. E prima di ritwittare, consultarsi col club. Su un unico punto la libertà è massima. ‘Sarebbe gradito che promuoveste i nostri canali on line ufficiali’. Internet è l’anima del commercio: il Grande Fratello approva”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy